L'Inter sarà sicuramente una delle grandi protagoniste delle prossime sessioni di Calciomercato. I nerazzurri sono già al lavoro per rinforzare la rosa a disposizione del proprio tecnico, Antonio Conte, non solo per gennaio ma anche in vista della prossima stagione. Come ammesso dall'amministratore delegato, Giuseppe Marotta, nel prepartita della gara contro il Sassuolo, non sarà semplice fare grandi acquisti a gennaio e per questo motivo si cercherà di sfruttare più le occasioni di mercato.

A giugno, poi, ci saranno maggiori investimenti e uno degli obiettivi principali della società nerazzurra sarebbe quello di rivoluzionare il centrocampo. Il club è alla ricerca di giocatori che diano qualità al reparto e uno di questi potrebbe essere Sandro Tonali.

L'Inter segue Tonali

Uno degli obiettivi dell'Inter per le prossime sessioni di calciomercato potrebbe essere Sandro Tonali. Il centrocampista sta confermando quest'anno tutte le cose buone che si erano dette sul suo conto negli anni scorsi.

Con la maglia del Brescia, infatti, già in Serie B faceva la differenza ma, appunto, era atteso dal banco di prova della Serie A. Esame per ora superato a pieni voti, con il classe 2000 che è sempre tra i migliori in campo.

In occasione dell'ultima gara giocata in campionato dalle Rondinelle, contro la Fiorentina lunedì sera (terminata 0-0) allo stadio Rigamonti, secondo quanto scritto dal Corriere dello Sport e rilanciato da Tuttomercatoweb, era presente il direttore sportivo dell'Inter, Piero Ausilio, per seguire da vicino proprio Tonali.

Non perdere le ultime news!
Clicca sotto sull’argomento che ti interessa. Ti terremo aggiornato con tutto quello che non puoi perdere.
Inter Calciomercato

L'interesse del club nerazzurro è ormai noto, ma sembra difficile che il Brescia possa accettare di cedere uno dei migliori elementi in rosa a stagione in corso, soprattutto se sarà ancora in lotta per la salvezza e non in una posizione tranquilla. Discorso diverso per giugno, quando il patron, Massimo Cellino, sarebbe pronto ad ascoltare eventuali proposte per il regista della squadra di Corini.

La trattativa

Non sarà semplice strappare Sandro Tonali al Brescia.

Cellino ha già rifiutato proposte importanti la scorsa estate, superiori ai trenta milioni di euro nonostante il giocatore non avesse ancora giocato una partita in Serie A. Per questo motivo tra qualche mese la valutazione partirà da almeno 40/45 milioni di euro. Una cifra che non spaventa l'Inter, pronta ad inserire qualche contropartita tecnica nell'affare per abbassare l'esborso economico.

In questo senso occhio a Eddie Salcedo Mora, di proprietà della società nerazzurra e in prestito al Verona.

Il giocatore ha una valutazione intorno ai dieci milioni di euro e chiede spazio, cosa che difficilmente troverebbe in nerazzurro. Inoltre c'è un giocatore come Ionut Radu che tornerà dal prestito al Genoa e potrebbe essere girato al Brescia con la stessa formula per permettergli di giocare sempre con continuità.

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto