Ivan Rakitic potrebbe tramutarsi da sogno a realtà. L'Inter, dopo aver inseguito invano il centrocampista croato nella scorsa sessione estiva del Calciomercato, questa volta potrebbe riuscire a portarlo realmente a Milano nel mese di gennaio. Questo è quanto si apprende dal quotidiano catalano Sport, che ha riportato di un ridimensionamento delle richieste del Barcellona che sarebbe disposto a lasciar partire il proprio tesserato per 35 milioni di euro, a differenza dei 60 milioni richiesti qualche mese fa.

Non è un mistero che il club nerazzurro stia cercando soprattutto un nuovo innesto per il centrocampo in vista del mercato invernale. Antonio Conte, infatti, starebbe insistendo con la società affinché possa mettergli a disposizione un giocatore di talento ed esperienza che andrebbe a colmare una delle principali lacune attualmente presenti nell'organico della squadra meneghina. Di conseguenza, per andare incontro alle esigenze del tecnico, i dirigenti Marotta e Ausilio in questo periodo avrebbero messo in cima alle preferenze Nemanja Matic, Arturo Vidal e ovviamente Ivan Rakitic.

Dalla Spagna si apprende che qualche giorno fa Piero Ausilio sarebbe volato proprio a Barcellona per capire la fattibilità di un'eventuale operazione legata al 31enne croato. Le risposte sarebbero state alquanto soddisfacenti, poiché il club iberico avrebbe lasciato intendere al direttore sportivo interista che sarebbe ben disposto ad abbassare le proprie pretese per veder partire un calciatore che ormai non rientrerebbe più nei piani del tecnico Valverde e del club.

La società del presidente Bartomeu avrebbe comunicato ad Ausilio che a fronte di un'offerta da 35 milioni di euro il vicecampione del mondo croato potrebbe trasferirsi nella Milano nerazzurra.

Davvero te la sei persa?
Clicca il bottone sotto per rimanere aggiornato sulle news che non puoi perdere, non appena succedono.
Inter Calciomercato

A questo punto l'Inter starebbe già ragionando sul tipo di accordo da proporre al Barcellona: infatti si vorrebbe cercare di convincere i catalani ad accettare un pagamento dilazionato del costo del cartellino di Rakitic. Ovviamente in questo caso non si sa quale potrebbe essere la risposta del Barça, giacché il giocatore ha ancora un anno e mezzo di contratto e una "rateizzazione" rischierebbe di risultare controproducente.

Rakitic sarebbe disposto a lasciare il Barcellona

L'Inter, dopo aver appreso che il Barcellona considera cedibile Ivan Rakitic, ora però vorrebbe comprendere le reali intenzioni del giocatore.

Per questo motivo la società milanese avrebbe già contattato i manager del croato, i quali avrebbero garantito che il loro assistito sarebbe favorevole ad un trasferimento in un'altra squadra. Dunque anche in questo caso la situazione sarebbe cambiata rispetto al mercato estivo: il centrocampista balcanico, infatti, quando seppe di un contatto tra Barça e Paris Saint-Germain per una sua cessione in Francia, rifiutò immediatamente qualsiasi proposta, facendo sapere di voler restare in blaugrana.

Questa prima fase della stagione, però, è stata a dir poco deludente per l'ex Siviglia: Valverde ormai lo considera il quinto centrocampista nella sua gerarchia, dopo i vari de Jong, Arthur, Busquets e Vidal, e non a caso finora ha giocato soltanto degli scampoli di partite.

Ovviamente Rakitic non è per nulla soddisfatto di essere diventato una sorta di "ultima ruota del carro", e per tale ragione scalpita per poter cambiare aria, dimostrando in un altro club che può ancora essere un titolare a tutti gli effetti e un punto di riferimento costante per i compagni di squadra. E in quest'ottica l'Inter potrebbe rappresentare la soluzione ideale per lui.

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto