La Juventus, oggi, si godrà una giornata di meritato riposo e i giocatori bianconeri possono rilassarsi un po'. Infatti, Maurizio Sarri ha deciso di concedere 24 ore di relax ai suoi ragazzi e solo da giovedì la squadra la squadra inizierà a mettere nel mirino la sfida contro l'Inter. Il tecnico juventino, ieri sera in Champions, ha avuto buone risposte in vista della partita contro i nerazzurri. Infatti, Maurizio Sarri ha avuto ottime risposte dai vari Juan Cuadrado, Matthijs De Ligt, Federico Bernardeschi e Gonzalo Higuain.

Dunque la Juve ha dimostrato di avere una rosa di grande qualità e l'allenatore toscano può fare tranquillamente le sue rotazioni ottenendo sempre ottimi risultati. Da giovedì, la testa dei bianconeri sarà completamente rivolta alla gara contro l'Inter e soprattutto Maurizio Sarri potrà cominciare a fare le prime valutazioni di formazione anche se in realtà l'allenatore sembra già aver ben in testa il suo undici titolare.

Giovedì pomeriggio la Juve inizierà a preparare la gara contro l'Inter

Da giovedì pomeriggio, la Juventus inizierà la marcia di avvicinamento in vista della gara contro l'Inter.

I bianconeri si ritroveranno alla Continassa dopo un giorno di riposo e Maurizio Sarri comincerà a pensare alla formazione da schierare contro i nerazzurri. Il dubbio in casa Juve potrebbe essere sostanzialmente uno e riguarderà l'attacco. Infatti, ieri, Gonzalo Higuain ha disputato una partita eccezionale impreziosita da un gol. Il Pipita è in ottima forma, ma anche Paulo Dybala lo è, perciò Maurizio Sarri dovrà decidere chi di loro due merita di giocare a San Siro, anche se il Pipita sembra in vantaggio sulla Joya.

Le certezze in attacco, invece, saranno Cristiano Ronaldo e Aaron Ramsey. Ieri, il gallese ha riposato e la sensazione è che contro l'Inter sarà titolare. Aaron Ramsey, probabilmente, farà staffetta con Federico Bernardeschi.

Cuadrado domenica giocherà ancora in difesa

La Juventus, in questi anni, ha potuto e può contare su un giocatore preziosissimo con Juan Cuadrado. Il colombiano sia con Massimiliano Allegri che con Maurizio Sarri ha dimostrato di poter giocare in più ruoli.

Ieri sera, Cuadrado è stato impiegato in difesa e ha fatto una partita eccezionale ed è stato indicato da molti come il migliore in campo. Domenica, a San Siro, il numero 16 juventino sarà titolare e agirà sempre in difesa. A completare il pacchetto arretrato ci saranno gli altri quattro titolarissimi ovvero Leonardo Bonucci, Matthijs de Ligt e Alex Sandro. Davanti a loro si muoverà il terzetto di centrocampo che dovrebbe essere composto da Sami Khedira, Miralem Pjanic e Blaise Matuidi.

Segui la pagina Juventus
Segui
Segui la pagina Champions League
Segui
Segui la nostra pagina Facebook!