Dopo un giorno di riposo, la Juventus, questo pomeriggio, ha ripreso ad allenarsi per preparare la partita contro l'Inter. I bianconeri si sono ritrovati in campo alla Continassa verso le ore 16 e hanno così curato i primi aspetti tattici in vista della gara contro i nerazzurri. Durante la seduta di oggi, la Juve ha avuto il supporto di alcuni Member e degli Official fan Club. I supporters bianconeri hanno così avuto la possibilità di vedere i loro beniamini e di caricarli per il match di domenica.

Maurizio Sarri sostanzialmente non ha grandi dubbi di formazione e dovrebbe confermare il 4-3-1-2. Domenica, tra i titolari ritornerà Aaron Ramsey che prenderà il posto di Federico Bernardeschi. I due comunque si daranno il cambio a gara in corso e faranno la solita staffetta visto che il gallese deve essere gestito. Il numero 8 juventino, contro l'Inter, avrà il compito di innescare le due punte che saranno Cristiano Ronaldo e Gonzalo Higuain. CR7 ovviamente è certo del posto mentre il Pipita è in ballottaggio con Paulo Dybala anche se la sensazione è che il numero 21 bianconero sia nettamente favorito.

Sarri ha pochi dubbi di formazione

Maurizio Sarri e i suoi ragazzi, questo pomeriggio, hanno messo nel mirino la partita contro l'Inter; il tecnico ha cominciato a valutare le possibili soluzioni di formazione. Al momento i dubbi sembrano essere davvero pochi e si va verso la conferma del 4-3-1-2. In porta ci sarà Wojciech Szczesny, davanti a lui agiranno i quattro difensori bianconeri che saranno Juan Cuadrado (che giocherà nell'inedito ruolo di terzino, visti gli infortuni di Danilo e De Sciglio), Leonardo Bonucci, Matthijs De Ligt e Alex Sandro. Anche a centrocampo non dovrebbero esserci grosse novità, visto che dovrebbero giocare Sami Khedira, Miralem Pjanic e Blaise Matuidi. Dunque l'unica novità di formazione contro l'Inter potrebbe essere Aaron Ramsey.

Davvero te la sei persa?
Clicca il bottone sotto per rimanere aggiornato sulle news che non puoi perdere, non appena succedono.
Juventus Serie A

Martedì il gallese ha riposato e al suo posto è stato impiegato Federico Bernardeschi. Il numero 33 bianconero ha risposto presente alla chiamata di Maurizio Sarri visto che ha realizzato anche il secondo dei tre gol della Juve. Il tecnico al termine della partita contro il Bayer Leverkusen ha spiegato che Federico Bernardeschi si era guadagnato la titolarità in allenamento. Dunque il giocatore classe 1994 ha dimostrato di essere una valida alternativa ad Aaron Ramsey.

La Juventus, oggi, ha iniziato a mettere nel mirino la sfida contro l'Inter e la preparazione proseguirà anche nella giornata di domani.

Venerdì i bianconeri si alleneranno al mattino e Maurizio Sarri continuerà a lavorare sulla tattica in vista del match di domenica sera.

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto