L'assemblea degli azionisti della Juventus è stata molto utile per capire quali sono le prospettive della società bianconera: il presidente Agnelli ha sottolineato come sia stato importante l'aumento di capitale di 300 milioni di euro, che servirà per migliorare la rosa bianconera ma anche per implementare le infrastrutture, migliorando quindi ulteriormente la Continassa, sede della Juventus.

Oltre ad Agnelli ed a Nedved, durante l'assemblea ha parlato anche Giorgio Ricci, Chief Revenue Officer di Juventus, soffermandosi in particolar modo sulla crescita bianconera in termini di tifosi all'estero, nello specifico in Cina.

A tal proposito infatti è stato aperto un ufficio anche nella regione di Hong Kong, che servirà a svilupparsi in tutta la nazione cinese. Anche Manchester United e Liverpool da anni sono presenti in Cina con dei loro uffici.

Lo stesso Ricci ha parlato anche degli Juventus Official Club e della crescita esponenziale che hanno avuto in Cina.

'Due anni fa avevamo 4 OFC attivi in Cina, oggi sono diventati 27'

Con orgoglio e soddisfazione, il Chief Revenue Officier della Juventus Giorgio Ricci ha parlato dell'incremento avuto dai fan club ufficiali bianconeri in Cina: si è passati infatti dai 4 club ufficiali di due anni fa ai 27 attuali, una crescita esponenziale, merito sicuramente dei risultati sportivi raggiunti dalla Juventus, ma anche degli investimenti di mercato effettuati dai bianconeri.

In questo senso l'arrivo di Cristiano Ronaldo ha evidentemente dato più visibilità al brand Juventus, che oltre a crescere in nuovi club ufficiali, ha avuto un incremento anche sui social, con milioni di follower che seguono le gesta di CR7 e compagni.

In questo senso, arriva la scelta della società bianconera che ha deciso di promuovere un aumento di capitale di 300 milioni di euro: l'obiettivo è regalare "altri Cristiano Ronaldo", possibilmente più giovani, e che siano inevitabilmente anche delle star mediatiche: si fanno i nomi, fra gli altri, di Mbappé, Neymar, Pogba, Sancho e Joao Felix.

Davvero te la sei persa?
Clicca il bottone sotto per rimanere aggiornato sulle news che non puoi perdere, non appena succedono.
Juventus Calciomercato

L'apertura dell'ufficio ad Hong Kong

Lo stesso Giorgio Ricci ha spiegato il motivo per cui era importante aprire un ufficio ad Hong Kong. Alcune delle società europee più ricche hanno già delle loro sedi in Cina (in particolar modo Manchester United e Liverpool)e secondo Ricci, strategicamente, è ottimo avere un ufficio che permette di seguire da vicino le attività bianconere in tutta l'Asia, inoltre è ulteriore elemento di visibilità per la Juventus in un mercato sempre più ricco ed in forte espansione commerciale.

La crescita economica che sta riguardando la Juventus è testimoniata anche dalla nuova intesa contrattuale fra la società bianconera e lo sponsor Jeep, che nei giorni scorsi ha aumentato il proprio contributo annuale a favore del club torinese.

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto