Di certo, una delle doti principali di Maurizio Sarri, oltre alle sue abilità tecnico-tattiche, è la sincerità. Un tecnico che non ha mai dispensato complimenti gratuiti, e le parole dedicate al centrocampista tedesco del Bayer Leverkusen Havertz nella conferenza stampa di presentazione del match di Champions League sanno di vera e propria investitura. Il giocatore, anche contro la Juventus, ha messo in evidenza tutte le sue qualità e proprio come ha sottolineato Sarri in conferenza stampa 'unisce ottime doti fisiche a grandi qualità tecniche'.

Di certo il classe 1999 è destinato a diventare uno dei centrocampisti più importanti a livello europeo, con già tante società interessate al suo acquisto. Si parla di una valutazione notevole, circa 100 milioni di euro, che può sembrare eccessiva ma potenzialmente può superare in maniera abbondante. D'altronde, proprio come sottolinea Sarri, ha le caratteristiche per diventare un centrocampista totale, nonostante attualmente il tecnico del Bayer Leverkusen lo utilizzi soprattutto come trequartista in appoggio alla prima punta.

Sarri approva Havertz: 'Unisce ottime doti fisiche a grandi qualità tecniche'

Come sottolinea il noto sito sportivo Calciomercato.com, attualmente il giocatore sta bene al Bayer Leverkusen, dove ha la possibilità di crescere con tranquillità e confrontarsi in un campionato competitivo come la Bundesliga e soprattutto giocare in Champions League,il palcoscenico più importante a livello europeo. Attualmente, però, la Juventus non sarebbe intenzionata a presentare un'offerta per il giocatore, tutto però potrebbe cambiare nella prossima stagione.

Non perdere le ultime news!
Clicca sotto sull’argomento che ti interessa. Ti terremo aggiornato con tutto quello che non puoi perdere.
Juventus Calciomercato

Come è noto, infatti, la volontà di Agnelli è quella di regalare ogni anno 'nuovi Cristiano Ronaldo', ma più giovani e chissà che Havertz possa essere uno dei possibili investimenti della Juventus per le prossime stagioni.

Il mercato della Juventus

Attualmente la Juventus sembrerebbe lavorare più su giocatori italiani, che da tempo sta seguendo: su tutti spiccano i nomi dei centrocampisti offensivi Zaniolo e Chiesa.

Il giocatore della Roma sta dimostrando di essere un giocatore importanti con margini di miglioramento e la valutazione è già superiore ai 60 milioni di euro. La stessa cosa vale per il centrocampista offensivo della Fiorentina, che di recente a San Siro contro il Milan, nonostante abbia sbagliato un rigore, ha dimostrato tutte le sue qualità anche da uomo assist. Se però la Fiorentina lo valutava in estate circa 70 milioni di euro, la prossima stagione potrebbe cederlo per somma superiore ai 100 milioni di euro.

Molto dipenderà anche dagli eventuali Europei che disputerà la nazionale italiana.

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto