La Juventus continua la sua marcia inarrestabile sia in campionato che in Champions League. Certo le prestazioni spesso non sono di grande qualità, ma per ora i risultati stanno dando ragione al tecnico Maurizio Sarri. Nonostante ciò la dirigenza juventina continua a sondare il mercato, alla ricerca di nuovi talenti e campioni, in grado di migliorare una rosa già altamente competitiva. Paratici ed il suo entourage hanno uomini sparsi in tutto il mondo, che hanno messo gli occhi su alcuni elementi interessanti.

Alcuni sono già molto conosciuti, come Paul Pogba del Manchester United. Il francese ha però un costo molto elevato, sia per ciò che concerne il cartellino che il suo ingaggio. Per ora la trattativa riguardante Pogba è ferma. Inoltre nel mese di gennaio non ci sarà nessun investimento tale da poter arrivare al campione del mondo. Nel mercato invernale potrebbero esserci degli investimenti di poco conto, utili per effettuare dei correttivi. Insomma nessuna spesa folle o che possa far sforare un determinato budget.

C'è poi l'interesse per un giovane bomber, che potrebbe divenire nei prossimi anni uno dei migliori interpreti del ruolo. Si tratta del norvegese Erling Braut Haaland, oggi in forza agli austriaci del Salisburgo.

L'interesse della Juventus per Haaland

La punta del nord Europa ha impressionato tutti, tanto da aver suscitato il fortissimo interesse del club torinese. Lui ha sempre mostrato tutte le sue grandissime qualità. Appena giunto a Salisburgo, nelle prime 10 partite ha messo a segno 5 reti. Storici anche i 9 gol messi a segno in una sola partita del mondiale under 20 contro l'Honduras. Haaland può vantare anche un altro piccolo record. Nel suo esordio in Champions League, ha segnato tre gol al Genk in soli 45 minuti.

Davvero te la sei persa?
Clicca il bottone sotto per rimanere aggiornato sulle news che non puoi perdere, non appena succedono.
Juventus Calciomercato

Il suo idolo ed il compito di Mino Raiola

Erling ha confessato di aver sempre avuto un debole per la massima competizione europea, tanto che la musica iniziale pare sia la sua canzone preferita. Haaland ha anche detto: "Il mio idolo è Zlatan Ibrahimovic, un'attaccante completo, in possesso di grandissima tecnica, fisico possente e fiuto del gol. Per me e il più grande di tutti". Ora sul talento norvegese ci sono i maggiori club europei. Il Manchester United e la Juventus su tutti. I bianconeri hanno già incontrato Mino Raiola, per comprendere quali siano i margini di manovra.

Il costo dell'operaziine pare si aggiri intorno al 90 milioni di euro. Questa la cifra richiesta dagli austriaci. Il procuratore italo-olandese adesso avrà il compito di limarla, in maniera tale che la dirigenza bianconera possa fare uno sforzo economico importante per riuscire a portarlo a Vinovo.

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto