Mancano poche ore alla super sfida di Champions League tra la Juventus di Maurizio Sarri e l'Atletico Madrid di Diego Simeone, che si sfideranno stasera alle ore 21:00. In palio ci sono punti pesanti che possono valere il primo posto nel girone.

Assenti certi in casa bianconera Alex Sandro, Adrien Rabiot e Douglas Costa, oltre al lungodegente Giorgio Chiellini.

Fra i madrileni invece, assente Diego Costa, davanti dovrebbe giocare l'ex bianconero Morata.

La probabile formazione bianconera

Rispetto all'ultima uscita di campionato, per Sarri dovrebbero esserci delle novità.

Tra i pali toccherà ovviamente a Wojciech Szczesny.

La linea difensiva sarà composta, da destra verso sinistra da: Cuadrado, titolare inamovibile, al fianco del capitano Leonardo Bonucci dovrebbe stringere i denti Matthijs De Ligt, anche se in queste ultime ore è stato provato Daniele Rugani. A sinistra, invece, causa infortunio di Alex Sandro, toccherà a Mattia De Sciglio.

A centrocampo potrebbe esserci qualche novità: al fianco del solito Miralem Pjanic, potrebbe agire l'uruguayano Rodrigo Bentancur.

Il posto di mezzala sinistra, invece, sarà di Blaise Matuidi.

Le novità più importanti giungono dal reparto offensivo, dove Aaron Ramsey dovrebbe prendere il posto di Federico Bernardeschi (convocato ma non al meglio) alle spalle della coppia Higuain-Ronaldo. Il centravanti argentino, dopo la doppietta e la splendida prestazione di sabato contro l'Atalanta, si è guadagnato di diritto una maglia da titolare. Compagno di reparto sarà Cristiano Ronaldo. Il portoghese, dopo diversi problemi fisici e il riposo di sabato scorso, ritornerà a vestire la maglia titolare.

Davvero te la sei persa?
Clicca il bottone sotto per rimanere aggiornato sulle news che non puoi perdere, non appena succedono.
Juventus Champions League

Solo panchina, invece, per Paulo Dybala, il quale comunque è pronto a subentrare dalla panchina per dare il suo contributo qualora la partita lo richieda.

La probabile formazione dell'Atletico Madrid

Diego Simeone ha le idee chiare sulla formazione da schierare questa sera all'Allianz Stadium, complici i numerosi infortuni. Il tecnico argentino, oltre al centravanti spagnolo Diego Costa e al difensore centrale Savic, dovrà fare a meno anche di Josè Maria Gimenez, perno difensivo dell'Atletico Madrid.

Nonostante il suo ritorno nell'ultimo allenamento, lo staff spagnolo, non considerandolo ancora pronto al 100%, avrebbe preferito non rischiarlo.

Sarà il classico 4-4-2, il modulo dei Colchoneros. In porta Oblak. Linea difensiva a quattro formata da Trippier e Lodi sulle fasce. In mezzo Felipe ed Hermoso. A centrocampo invece Koke, Thomas, Herrera e Saul. Davanti, al fianco di Alvaro Morata, l'indiziato principale è Vitolo, ma occhio a Joao Felix, che potrebbe essere la carta last minute scelta dal "Cholo" Simeone.

Novità video - Juventus-Atletico Madrid 1-0: gol e highlights
Clicca per vedere

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto