Questo pomeriggio la Juventus si è allenata in vista della partita di domani sera contro il Torino.

Per Maurizio Sarri la seduta odierna è stata molto utile per capire le condizioni dei suoi giocatori, anche se ogni decisione verrà presa solo dopo la rifinitura di sabato mattina. Infatti, anche se la Juve giocherà 'in trasferta', la vigilia della Vecchia Signora sarà uguale alle partite che vengono disputate in casa.

Perciò l'elenco dei convocati verrà diramato solo sabato dopo la rifinitura. Solo allora si saprà con certezza se Miralem Pjanic recupererà o no per il derby.

Al momento ci sono ancora alcuni dubbi di formazione e riguardano tutti i reparti. In attacco, il tecnico bianconero deve decidere se puntare ancora su Paulo Dybala o se affidarsi a Gonzalo Higuain. Il Pipita è reduce dalla botta in testa rimediata contro il Lecce anche se sta decisamente meglio visto che da ieri si è allenato in gruppo.

Dunque per il derby di domani sera, si riapre il ballottaggio fra Paulo Dybala e Gonzalo Higuain. La Joya, al momento, sembra essere in vantaggio sul Pipita.

Sarri andrà avanti con il 4-3-1-2

Maurizio Sarri dopo la partita contro il Genoa, ha confermato che la sua Juventus giocherà quasi sempre con il 4-3-1-2 viste le caratteristiche dei suoi attaccanti e anche Douglas Costa, quando sarà chiamato in causa, giocherà sulla trequarti e non come esterno.

Perciò, anche domani sera coi granata, i bianconeri confermeranno questo sistema di gioco e dietro alle punte ci dovrebbe essere Federico Bernardeschi, che è favorito su Aaron Ramsey. Il numero 33 juventino dovrebbe supportare Cristiano Ronaldo e uno fra Paulo Dybala e Gonzalo Higuain.

De Ligt tornerà tra i titolari

Domani sera in difesa ci sarà il ritorno dal primo minuto di Matthijs de Ligt. L'olandese, dopo il turno di riposo contro il Genoa, tornerà tra i titolari e affiancherà Leonardo Bonucci.

Davvero te la sei persa?
Clicca il bottone sotto per rimanere aggiornato sulle news che non puoi perdere, non appena succedono.
Juventus Champions League

Mentre sulle fasce c'è un piccolo dubbio, infatti, Alex Sandro fino ad ora ha sempre giocato e non è da escludere che possa riposare. Se il numero 12 juventino dovesse partire dalla panchina al suo posto potrebbe giocare Mattia De Sciglio. Mentre sulla corsia di destra dovrebbe essere confermato Juan Cuadrado. A centrocampo, invece, resta da capire se ci sarà Miralem Pjanic oppure no, se dovesse dare forfait in cabina di regia giocherebbe Rodrigo Bentancur. Mentre come mezz'ala potrebbe toccare ad Emre Can: il numero 23 potrebbe consentire al tecnico juventino di far riposare Sami Khedira.

Ogni dubbio comunque verrà risolto solo a poche ore dal fischio d'inizio del match contro il Torino, visto che Maurizio Sarri comunicherà la formazione alla sua squadra solo pochi istanti prima di lasciare l'hotel.

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto