La Juventus dovrà affrontare il Torino nel prossimo turno della Serie A 2019/2020, ma intanto fino a questo momento Maurizio Sarri può essere molto soddisfatto delle prestazioni dei suoi ragazzi dopo le prime 10 giornate di campionato.

Tra i migliori bianconeri finora sicuramente ci sono Ronaldo e Dybala, in difficoltà invece Bernardeschi, De Ligt e Sami Khedira.

La Juventus in testa, adesso c'è il Torino

Nell'ultimo turno di campionato, la Juventus ha battuto il Genoa per 2 a 1 grazie ad una rete su calcio di rigore nei minuti finali da parte di Cristiano Ronaldo.

La formazione di Maurizio Sarri, nonostante le numerose assenze, ha riconquistato la vetta della classifica ai danni dell'Inter di Antonio Conte, che sembra essere, la vera rivale per lo scudetto. Con il Napoli di Ancelotti che, invece, ha per adesso troppi alti e bassi per tenere il ritmo delle due avversarie.

Finora brillano lo stelle di Ronaldo, Dybala e Gonzalo Higuain. L'asso portoghese sta davvero giocando ottime partite, sempre più nel vivo delle azioni, riesce spesso a essere un fattore determinante per il gioco.

Da sottolineare anche, il grande momento di forma che stanno vivendo Gonzalo Higuain e Paulo Dybala. Soprattutto la Joya, che riesce a essere una vera spina nel fianco, per gli avversari.

Buone prestazioni anche da parte di Ramsey e Cuadrado: il colombiano, si è dovuto improvvisare terzino dato l'assenza per infortunio di Danilo e De Sciglio, disputando ottime partite e risultando uno tra i migliori in campo. Il gallese ha avuto diversi problemi fisici, ma quando è stato chiamato in causa da Sarri si è fatto trovare pronto: Ramsey può diventare l'arma in più per il centrocampo della Juventus.

Davvero te la sei persa?
Clicca il bottone sotto per rimanere aggiornato sulle news che non puoi perdere, non appena succedono.
Juventus Cristiano Ronaldo

A centrocampo, c'è anche da registrare un netto miglioramento del possesso palla, grazie a Miralem Pjanic. Il bosniaco sta giocando davvero bene e, dopo l'infortunio, spera di poter essere titolare per la sfida contro il Torino.

In difficoltà Bernardeschi, De Ligt e Khedira

Oltre alle note positive ci sono anche quelle negative in casa Juventus. Sottotono in queste prime 10 giornate di campionato, sono apparsi Federico Bernardeschi, Matthijs De Ligt e Sami Khedira.

Il difensore olandese De Ligt è sembrato più in difficoltà rispetto agli altri compagni di difesa, anche se è appena arrivato e bisogna dargli tempo, in fondo non è facile per un ragazzo di 20 anni affermarsi subito in una realtà come la Juventus.

Federico Bernardeschi è diventato un po' il bersaglio di alcuni tifosi, le sue prestazioni non convincono del tutto quest'anno. Nonostante l'attaccante esterno sia molto utilizzato da Sarri, a volte sembra non trovarsi a suo agio in campo. Piuttosto in ombra è stato spesso anche il tedesco Sami Khedira, che difficilmente ha ottenuto voti superiori alla sufficienza.

In queste prime 10 giornate di campionato, nel complesso la Juventus è in buona forma: ci sono sicuramente diverse cosa da migliorare ma la strada è quella buona, il "sarrisimo" si inizia ad intravedere.

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto