La Juventus nella 13^ giornata del massimo campionato italiano gioca a Bergamo sabato alle 15:00, in una partita davvero difficile contro la 'Dea' di Gian Piero Gasperini. Con il rientro a Vinovo dei calciatori dai tanti impegni in nazionale e con un Rolando tonificato dalla tripletta segnata con il suo Portogallo contro la Lituania, Sarri ha a disposizione la rosa per preparare la gara con in nerazzurri ai primi posti della classifica di Serie A. Il brasiliano Alex Sandro è rientrato in sede con alcuni problemi fisici e non sarà disponibile per la gara con la squadra di Bergamo. Per la sostituzione sulla fascia sinistra il favorito potrebbe essere De Sciglio che la spunterebbe su Danilo.

Ronaldo e big pace fatta

Da alcune indiscrezioni comparse su varie testate online, sembrerebbe che tra Ronaldo e compagni, soprattutto con i big Buffon, Bonucci e Pjanic, ci sia stato un chiarimento al suo rientro in Italia, suggellato con un patto di ferro sugli obiettivi da perseguire in questa stagione e su alcune regole di condotta da tenere dentro e fuori gli spogliatoi. Le scuse di CR7 non sono arrivate, ma tutti hanno deciso di concentrarsi solo sul campo.

La partita di Bergamo con l’Atalanta è sempre stata una gara ostica, come del resto per qualsiasi altra squadra italiana, ecco perché è una gara da preparare al meglio mettendo in campo scelte fatte su uomini davvero in condizione.

Gasperini non dovrebbe avere gli squalificati Malinovskyi e Muriel, mentre Ilicic è squalificato perché il giudice sportivo ha respinto il ricorso della società bergamasca. Sono disponibili Gosens e Zapata. Gli altri uomini disponibili in attacco sono Pasalic e Gomez sulla trequarti, più ovviamente Barrow.

Le scelte di Atalanta e Juventus

L'Atalanta si dovrebbe schierare con il 3-4-1-2: Gollini in porta (fresco di debutto in nazionale con la Bosnia); la difesa a tre con Toloi, Palomino e Djimsiti; un solido centrocampo di corsa e concretezza con Hateboer, de Roon, Pasalic e Gosens; Gomez dietro alle due punte; in attacco, il rientrante Zapata farà coppia con Barrow.

Davvero te la sei persa?
Clicca il bottone sotto per rimanere aggiornato sulle news che non puoi perdere, non appena succedono.
Juventus Serie A

La Juventus Sarri dovrebbe poter utilizzare Pjanic, dopo il piccolo risentimento all’adduttore nella partita contro l’Italia (le immagini catturarono in quella occasione anche la preoccupazione di capitan Bonucci, tra i primi a soccorrere il centrocampista della Bosnia). I bianconeri si dovrebbero schierare con il 4-3-1-2 con Wojciech Szczęsny in porta; sulla linea difensiva Cuadrado, Bonucci, de Ligt e De Sciglio; a centrocampo Kedira, Pjanic e Matuidi; in attacco Higuain e Ronaldo con dietro Ramsey, forte della doppietta in nazionale che ha dato la qualificazione agli Europei al Galles.

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto