L’Atalanta punta la Juventus e spera di fare un nuovo scherzo ai Campioni d’Italia. La tradizione per Gasperini da quando siede sulla panchina nerazzurra è positiva, basti pensare al doppio stop imposto ai bianconeri in Serie A e in Coppa Italia in casa la scorsa stagione. La formazione orobica ci riproverà sabato alle 15 con una rosa quasi al completo grazie al recupero di tutti gli infortunati. Sicura invece l’assenza di Malinovskyi, squalificato dopo la partita con la Sampdoria.

Oggi i bergamaschi sono tornati ad allenarsi al centro Bortolotti per la prima sessione settimanale.

Gasperini ha riabbracciato De Roon, Gollini e Ibanez rientrati dai rispettivi impegni con la Nazionale. Nei prossimi giorni torneranno tutti, tra gli ultimi Muriel che è impegnato con la sua Colombia negli Stati Uniti d’America. La sfida con la Juve sarà importante e nessuno penserà a quella del 26 novembre in Champions contro la Dinamo Zagabria, ultimo treno per rimanere agganciati al sogno qualificazione.

Zapata pienamente recuperato, rientra anche Gosens

Atalanta-Juventus vedrà il ritorno di Zapata in campo dopo la lesione muscolare che lo ha tenuto ai box per oltre un mese.

L’attaccante non ha risposto alla chiamata della Nazionale per curarsi e ora il suo iter riabilitativo è concluso. Ci sarà contro i bianconeri per tornare ad essere l’ariete di una squadra che senza di lui ha sofferto. Una freccia in più nell’arco di Gasperini che con ogni probabilità sceglierà di inserirlo dal primo minuto dopo aver aspettato troppo tempo per poterlo schierare.

Le buone notizie per i nerazzurri non sono finite qui. Pienamente recuperato da alcuni fastidi muscolari Andrea Masiello che si giocherà il posto da titolare in difesa.

Davvero te la sei persa?
Clicca il bottone sotto per rimanere aggiornato sulle news che non puoi perdere, non appena succedono.
Juventus Serie A

Sabato si rivedrà anche Gosens, l’esterno tedesco ha ormai smaltito i problemi alla gamba sinistra, è tornato ad allenarsi con il gruppo e adesso si candida per una maglia. Un bel jolly da giocarsi per Gasperini che sulle fasce iniziava ad avere poche soluzioni per i tanti impegni da affrontare da qui alla sosta di Natale. Completamente ristabilito anche Freuler, il centrocampista svizzero era tornato anzitempo dal ritiro della sua Nazionale a causa di qualche acciacco fisico. Nulla di grave e quindi è pronto a fare coppia con De Roon in mezzo al campo.

Ilicic spera di essere della partita, giovedì l'esito del ricorso

L’Atalanta giocherà un bell’antipasto della sfida con la Juventus giovedì. E’infatti questo il giorno in cui, secondo il sito bergamonews.it, arriverà la sentenza sul ricorso presentato per la squalifica di Josip Ilicic. Lo sloveno era stato squalificato per due turni dopo l’espulsione contro il Cagliari, ha saltato la trasferta di Genova ma ha ancora qualche possibilità di rientrare con la Juve. Serve però uno sconto che solo il giudice sportivo potrà "applicare".

Novità video - CR7 riabbraccia la Juve: è tornato alla Continassa
Clicca per vedere

Nel frattempo il giocatore è in ritiro con la sua Nazionale e mercoledì tornerà a Bergamo per riaggregarsi alla truppa di Gasperini.

Dal verdetto di giovedì dipenderanno le scelte di formazione in attacco. Detto di Zapata che riprenderà il suo posto come centravanti, se Ilicic dovesse essere “graziato” sarà lui a fare coppia con Gomez alle spalle del colombiano. Se invece la squalifica dovesse essere confermata rimarrebbero poche alternative a Gasperini. Molto probabile che sarà Pasalic a giocare dall’inizio con Muriel inizialmente in panchina.

L’ex Chelsea è più centrocampista e darebbe maggiore equilibrio per affrontare una corazzata come i bianconeri. Inoltre la velocità e la verve sottoporta di Muriel potrebbero essere fondamentali per “spaccare” la gara nella ripresa. Atalanta-Juventus si avvicina, Gasperini recupera tutti gli infortunati e spera di avere a disposizione anche Ilicic per sfidare i Campioni d’Italia quasi al gran completo.

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto