Si è appena concluso l'anticipo dell'undicesima giornata del campionato italiano allo stadio Dall'Ara, con l'Inter che si impone 2-1 sul Bologna.

Succede tutto nella ripresa con Soriano che porta in vantaggio il Bologna al 59', ma una doppietta di Lukaku al 76' e al 91' regala i tre punti agli ospiti. In classifica i nerazzurri volano momentaneamente in testa con 28 punti, aspettando la Juventus impegnata contro il Torino, mentre i rossoblu restano a quota 12.

La settimana prossima ci sarà l'ultimo turno prima della sosta di novembre. L'Inter ospiterà il Verona allo stadio Meazza sabato alle ore 18. Il Bologna, invece, sarà di scena al Mapei Stadium in anticipo contro il Sassuolo venerdì alle ore 20:45.

La partita

Il tecnico dell'Inter, Antonio Conte, cambia qualcosa rispetto a quanto visto contro il Brescia, anche in vista del match di Champions League contro il Borussia Dortmund.

A destra esordio dal primo minuto per Lazaro, mentre a sinistra c'è Biraghi al posto di Asamoah. In attacco confermata la coppia formata da Lautaro Martinez e Lukaku.

Nel primo tempo l'Inter gioca bene e sfiora più volte il vantaggio, in particolar modo in un paio di occasioni: al 9' con Lautaro Martinez e al 36' con Romelu Lukaku, che trovano sulla loro strada due grandi parate di Skorupski. Inoltre vengono annullate due reti ai due attaccanti nerazzurri, una per fuorigioco di Lautaro e una perché Lazaro mette in mezzo un pallone che era già uscito.

Non perdere le ultime news!
Clicca sotto sull’argomento che ti interessa. Ti terremo aggiornato con tutto quello che non puoi perdere.
Serie A Inter

Buona prima parte di gioco che, però, si conclude in parità.

Nel secondo tempo si attende l'Inter, ma è il Bologna a passare in vantaggio al 59' con Roberto Soriano, che dalla distanza di destro trafigge Handanovic anche grazie ad una deviazione di De Vrij. I nerazzurri reagiscono, però, e trovano la rimonta con Romelu Lukaku che trova il pari al 76' dopo una grande parata di Skorupski su Lautaro Martinez. Al 90', poi, è sempre il "Toro" a procurarsi un calcio di rigore, che viene realizzato ancora dal centravanti belga.

Le pagelle nerazzurre

Queste le pagelle dei soli giocatori interisti del match appena concluso:

Handanovic 6: Mai veramente impegnato, incolpevole sul gol.

Skriniar 7: L'impressione è che sul centrodestra dia il meglio di sé, soffrendo invece quando viene impiegato sul centrosinistra.

De Vrij 7: Ormai è una certezza, anche questa sera insuperabile.

Bastoni 6,5: Buona prestazione del giovanissimo centrale, preferito questa sera a Godin.

Lazaro 7,5: Esordio da titolare come migliore in campo.

Barella 6,5: Lotta come sempre su ogni pallone.

Brozovic 6: Dopo un paio di prestazioni opache, leggermente meglio ma sembra stanco.

Biraghi 6: Tiene bene su Orsolini, avversario comunque temibile.

Lautaro Martinez 7: Conferma di essere in un grande stato di forma. Peccato per il gol annullato in fuorigioco, visto che lo stop che aveva fatto valeva da solo il prezzo del biglietto.

Lukaku 7,5: Altra buona prestazione del centravanti belga, che decide la gara con una doppietta.

Candreva 6,5: L'esterno entra benissimo in partita, pur venendo schierato a sinistra.

Vecino 5: In ritardo di condizione.

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto