L'Inter sarà molto attiva nelle prossime sessioni di calciomercato. A gennaio cercherà di accontentare le richieste del proprio tecnico, Antonio Conte, andando a puntellare la rosa per renderla ulteriormente competitiva nella lotta al titolo con la Juventus e in campo europeo. A giugno, però, ci saranno gli investimenti maggiori anche grazie alle possibili cessioni a titolo definitivo di Joao Mario, Mauro Icardi, Ivan Perisic e Radja Nainggolan che potrebbero garantire un tesoretto da quasi centocinquanta milioni di euro. Il reparto che potrebbe subire una vera rivoluzione è quello di centrocampo e il grande obiettivo potrebbe essere Sergej Milinkovic-Savic.

L'Inter segue Milinkovic-Savic

L'estate scorsa uno dei giocatori più chiacchierati sul mercato è stato Sergej Milinkovic-Savic. Il centrocampista serbo era nel mirino del Manchester United che lo aveva individuato come possibile sostituto di Paul Pogba. La mancata cessione del francese, però, ha fatto saltare conseguentemente il trasferimento in Inghilterra del giocatore della Lazio. Negli ultimi giorni di agosto si sarebbe interessata l'Inter che, però, non è andata oltre a qualche semplice sondaggio.

Una vera e propria offerta sarebbe stata formulata solo in caso di cessione a titolo definitivo di Mauro Icardi che, invece, ha accettato il Paris Saint Germain solo l'ultimo giorno di mercato. Trasferimento andato in porto in prestito con diritto di riscatto fissato a settanta milioni di euro.

L'amministratore delegato dei nerazzurri, Giuseppe Marotta, resta un grande estimatore di Milinkovic-Savic, tanto da seguirlo già quando era alla Juventus avendolo individuato come ideale sostituto di Pogba nel centrocampo bianconero, un po' come successo al Manchester United l'estate scorsa.

Davvero te la sei persa?
Clicca il bottone sotto per rimanere aggiornato sulle news che non puoi perdere, non appena succedono.
Inter S.S. Lazio

La richiesta della Lazio

Marotta che continua a seguire con interesse Sergej Milinkovic-Savic come sottolineato da La Gazzetta dello Sport. L'amministratore delegato dell'Inter è pronto a tornare all'assalto la prossima estate e i dialoghi con il patron della Lazio, Claudio Lotito, sarebbero continui.

Nerazzurri che non sono gli unici interessati al giocatore ma la richiesta dei biancocelesti non sarà semplice da assecondare. Lazio che ha fatto già sapere a tutti i club che hanno fatto sondaggi per il centrocampista serbo che si siederà al tavolo delle trattative solo per offerte a partire da ottanta milioni di euro.

Inter che non si è spaventata visto che potrà contare probabilmente su un ricco tesoretto proveniente dai giocatori in prestito e che dovrebbero essere riscattati. Occhio anche all'inserimento di qualche contropartita tecnica come Matteo Politano, Matìas Vecino o Roberto Gagliardini.

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto