L'Inter sarà sicuramente la grande protagonista della prossima sessione di Calciomercato. L'amministratore delegato, Giuseppe Marotta, non si è nascosto nelle ultime uscite pubbliche e ha sottolineato che a gennaio si interverrà per cercare di rinforzare la rosa seguendo le indicazioni del proprio tecnico, Antonio Conte. La conquista del primo posto lo scorso week end ai danni della Juventus ha dato motivazioni ulteriori, visto che Suning adesso vuole fare uno sforzo per lottare fino all'ultimo con i bianconeri.

Inevitabilmente, però, qualcosa verrà fatta anche in uscita per le esigenze di bilancio e un giocatore che potrebbe essere sacrificato è Matteo Politano, che in questa prima parte della stagione non ha trovato moltissimo spazio.

Fiorentina su Politano

Politano potrebbe lasciare l'Inter dopo un anno e mezzo. L'attaccante è arrivato a Milano nell'estate del 2018 dal Sassuolo in prestito, venendo poi riscattato a giugno per venticinque milioni di euro. Il giocatore, però, non ha trovato moltissimo spazio in questa prima parte della stagione, partendo spesso dalla panchina; nell'ultimo mese è stato anche condizionato da un infortunio alla caviglia rimediato durante il match di Champions League contro il Borussia Dortmund al Signal Iduna Park.

Nelle ultime ore è arrivata la smentita dell'agente di Politano, Davide Lippi, sul possibile interesse della Fiorentina, soffermandosi anche sulle condizioni dell'attaccante: "Politano sta meglio, è pronto ed è a disposizione. Ora è guarito, è tranquillo e sereno e non vede l'ora di dare il suo contributo. Fiorentina? Al momento non c'è nessun interesse, è contento di essere all'Inter".

Nonostante le rassicurazioni dell'agente non è affatto da escludere una possibile cessione nel prossimo mercato invernale.

Davvero te la sei persa?
Clicca il bottone sotto per rimanere aggiornato sulle news che non puoi perdere, non appena succedono.
Inter Fiorentina

L'attaccante, infatti, vorrebbe giocarsi le sue chance per andare all'Europeo e l'unico modo per farlo è quello di giocare con maggiore continuità. La Fiorentina è pronta a tornare alla carica per l'ex attaccante del Sassuolo. Un tentativo c'era stato anche negli ultimi giorni di agosto, quando il patron Commisso era pronto ad uno sforzo importante, mettendo sul piatto trenta milioni di euro. Offerta rispedita al mittente per la mancanza di tempo da parte dell'Inter di reperire un sostituto all'altezza in un reparto già ridotto all'osso. Diverso, invece, sarebbe il discorso a gennaio.

La trattativa per Politano

Fiorentina che è pronta a sedersi al tavolo delle trattative con l'Inter. I rapporti tra le due società sono ottimi, come testimonia lo scambio di prestiti tra Dalbert e Cristiano Biraghi. Per questo motivo non sono esclusi colpi di scena già a gennaio. I viola vogliono Politano per risolvere i problemi in attacco visto che i centravanti, Boateng e Vlahovic, faticano mentre Chiesa e Ribery devono fare i conti con qualche problema fisico in queste settimane. La valutazione dei nerazzurri resta tra i venticinque e i trenta milioni di euro.

Non è escluso, però, che l'affare possa andare in porto anche in prestito con obbligo di riscatto, rimandando tutto alla prossima estate. Altra ipotesi è il possibile inserimento nella trattativa di Federico Chiesa, con conguaglio a favore del club di Commisso visto che il classe 1997 sembra insofferente e voglioso di lasciare Firenze.

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto