La sedicesima giornata di serie A si aprirà sabato 14 dicembre con l'anticipo delle ore 15:00 che vedrà sfidarsi Brescia e Lecce, a seguire alle ore 18:00 Rino Gattuso farà il suo esordio sulla panchina del Napoli nel match contro il Parma, mentre alle ore 20:45 andrà in scena il 'Derby della lanterna' tra Genoa e Sampdoria.

Brescia-Lecce: Corini punta su Mario Balotelli

Il Brescia ha finalmente interrotto la sequenza di sei sconfitte consecutive in Serie A battendo la SPAL in trasferta, mantenendo la porta inviolata per la quarta volta in questa stagione.

Quella del "Ferraris" è stata solo la terza vittoria del Brescia in campionato, tutte arrivate con un risultato di 1-0, che è stato anche il risultato dell'ultimo scontro diretto ufficiale tra le due squadre vinto dal Lecce lo scorso aprile (in Serie B). Eugenio Corini, subentrato a Fabio Grosso, è riuscito dunque ad invertire la tendenza puntando su Mario Balotelli. "SuperMario" sarà protagonista anche della sfida contro il Lecce, vista la possibile assenza di Donnarumma per delle non perfette condizioni fisiche.

In porta, invece, ci sarà Joronen, eroe della sfida contro la Spal dopo aver parato un rigore a Petagna. Il Brescia dovrà però fare a meno del talento difensivo, Cistana, che è stato appiedato dal giudice sportivo per una giornata. Nel Lecce, invece, Liverani potrà disporre nuovamente dell'attaccante Lapadula, ritornato dopo la squalifica subita per un'espulsione contro il Cagliari. Falco e Farias, invece, si contenderanno un posto in avanti ed una staffetta a gara in corso appare quasi scontata.

Probabili formazioni:

Brescia (4-3-1-2): Joronen; Sabelli, Magnani, Chancellor, Mateju; Bisoli, Tonali, Ndoj; Romulo; Torregrossa, Balotelli. All. Corini.

Lecce (4-3-1-2): Gabriel; Rispoli, Rossettini, Dell’Orco, Calderoni; Majer, Tachisidis, Tabanelli; Shakhov; Falco, Lapadula. All. Liverani.

Napoli-Parma: l'esordio di Rino Gattuso

Il Napoli di Aurelio de Laurentiis, dopo aver conquistato gli ottavi di Champions League, ha esonerato Carlo Ancelotti, chiamando al suo posto Gennaro Gattuso.

L'ex tecnico del Milan dovrebbe giocare col suo modulo classico, ovvero il 4-3-3 puntando su un centrocampo formato da Allan, Fabian Ruiz e Zielinski. Difficile fare previsioni riguardo all'attacco partenopeo, mentre la difesa dovrebbe essere quella delle ultime uscite stagionali: è squalificato Maksimovic. Per quanto riguarda il Parma, invece, ci sono buone notizie per D'Aversa che dovrebbe aver recuperato Cornelius e Gervinho.

Segui le tue passioni.
Rimani aggiornato.

Probabili formazioni:

Napoli (4-3-3): Meret, Di Lorenzo, Manolas, Koulibaly, Hysaj, Allan, Fabian Ruiz, Zielinski, Callejon, Milik, Insigne.

Parma (4-3-3): Sepe; Darmian, Iacoponi, Bruno Alves, Gagliolo; Hernani, Brugman, Barillà; Kulusevski, Cornelius, Gervinho.

Ore 20.45 andrà in scena il 'Derby della lanterna': le probabili formazioni

Questa 99esima edizione del ‘Derby della Lanterna’ sarà la classica sfida per la salvezza in cui i punti "valgono doppio": entrambe le squadre - messe insieme - hanno vinto solo cinque partite in questo campionato.

Tra i padroni di casa c'è da tenere d'occhio Mimmo Criscito, che è apparso uno dei più in forma; saranno assenti per squalifica Agudelo e Pandev. Tra gli ospiti, invece, Manolo Gabbiadini potrebbe essere schierato a fianco di Quagliarella.

Probabili formazioni:

Genoa (4-2-3-1): Radu; Biraschi, Romero, Criscito, Ghiglione; Schone, Radovanovic; Sturaro, Cassata, Ankersen; Pinamonti.

Sampdoria (4-4-2): Audero; Thorsby, Ferrari, Colley, Murru; Ramirez, Vieira, Ekdal, Linetty; Quagliarella, Gabbiadini.

Segui la nostra pagina Facebook!