La Juventus di Maurizio Sarri è uscita vincitrice per 2-0 dalla Bayer Arena di Leverkusen in Champions League grazie alle reti realizzate da Cristiano Ronaldo e Higuain, entrambi su assist di Dybala. E proprio il terzetto offensivo bianconero potrebbe essere schierato da Sarri per scardinare la difesa dell'Udinese, domenica prossima alle ore 15.00 all'Allianz Stadium.

Le dichiarazioni di Maurizio Sarri

Nell'intervista successiva alla fine della partita, riportata da 'Gianlucadimarzio.com', Maurizio Sarri ha espresso diversi giudizi sulla formazione schierata in Germania.

Il tecnico ha elogiato la difesa bianconera, in particolar modo Demiral, definendolo esplosivo e più appariscente rispetto agli altri. Difficilmente, però, in campionato sarà cambiata la coppia centrale titolare formata da De Ligt e Bonucci.

La frase più importante che il tecnico bianconero si è lasciato sfuggire è però quella relativa ad un recupero fondamentale in casa Juventus. Sarri spera, infatti, di recuperare l'uruguaiano Rodrigo Bentancur, il quale era uscito anzitempo contro la Lazio a causa di un infortunio al ginocchio.

Verso Juventus-Udinese: Bentancur sarebbe vicino al recupero

La notizia è stata confermata anche da 'La Gazzetta dello Sport', che ha spiegato come il centrocampista bianconero non senta più dolore, apparendo quindi recuperabile per la sfida contro l'Udinese di Ivan Gotti. L'ipotetico recupero di Bentancur sarebbe una notizia fondamentale per la Juventus, poichè i bianconeri dovranno fare a meno di Cuadrado e Pjanic che sono stati fermati per un turno dal giudice sportivo.

L'uruguaiano prenderebbe il posto del bosniaco al centro del centrocampo, consentendo a Sarri di non dover rischiare uno tra Emre Can e Rabiot in quel ruolo.

Tra i pali della porta bianconera ci sarà con molte probabilità il polacco Szczesny, anche alla luce della non perfetta prestazione di Gianluigi Buffon contro il Sassuolo. Mancheranno i lungodegenti Chiellini e Khedira, che rientreranno nel 2020.

Tra i friulani c'è da valutare nei prossimi allenamenti un eventuale recupero di Sema, altrimenti sulle fasce, contro la Juve, ci saranno Larsen e Ter Avest (in pole su Opoku e Pussetto). In mezzo al campo conferma per Fofana, così come in difesa De Maio può spuntarla su Becao. Davanti Lasagna con Okaka, dalla panchina Nestorovski.

Le probabili formazioni:

Juventus (4-3-1-2): Szczesny; Alex Sandro, de Ligt, Bonucci, Danilo/De Sciglio; Matuidi, Bentancur/Rabiot, Emre Can; Bernardeschi; Ronaldo, Higuain/Dybala.

Segui le tue passioni.
Rimani aggiornato.

Udinese (3-5-2): Musso; Ekong, Nuytinck, De Maio/Becao; ter Avest/Opoku, Fofana, Mandragora, De Paul, Larsen; Okaka, Lasagna/Nestorovski.

Segui la nostra pagina Facebook!