L'Inter, dopo il pareggio a Lecce e la conseguente vittoria della Juventus contro il Parma, è attualmente a 4 punti dalla squadra di Sarri. Come più volte ribadito dal tecnico Conte, la squadra ha bisogno di rinforzi che possano dare alternative ai titolari. Allo stesso tempo, però, alcuni giocatori sono molto ambiti a livello europeo. Su tutti uno dei più apprezzati è il difensore centrale classe 1999 Alessandro Bastoni, che ieri ha anche realizzato il gol dell'iniziale vantaggio dell'Inter sul Lecce.

L'ex Atalanta si sta imponendo all'attenzione delle principali società europee grazie ad un'ottima capacità di marcare, ma anche ad una efficace abilità nell'importare il gioco dalla difesa. Inoltre è un mancino, una rarità nel mercato dei difensori centrali. Secondo La Gazzetta dello Sport, il tecnico del Manchester City Pep Guardiola avrebbe offerto il terzino destro portoghese Joao Cancelo per arrivare al ventenne dell'Inter.

Inter, Guardiola avrebbe offerto Joao Cancelo per arrivare a Bastoni

Come scrive il noto giornale sportivo milanese, il Manchester City starebbe cercando un difensore centrale ad avrebbe individuato in Alessandro Bastoni il rinforzo ideale per il reparto difensivo.

Lo spagnolo vorrebbe inserire nella trattativa il terzino portoghese Joao Cancelo, ancora molto apprezzato da società e tifoseria nerazzurra. Il tecnico dell'Inter Antonio Conte, tuttavia, si sarebbe opposto allo scambio in quanto ritiene Bastoni molto importante per la sua squadra. La sua capacità di saper impostare a livello difensivo è una caratteristica molto importante per il gioco del tecnico pugliese.

Il classe 1999 piace non solo al Manchester City, ma anche al Barcellona. La crescita importante dell'ex difensore dell'Atalanta avrebbe portato Conte a preferirlo in alcuni casi al nazionale uruguaiano Diego Godin. Uno dei motivi è perché Bastoni è l'unico mancino tra i centrali difensivi dell'Inter; questo permette al tecnico interista di schierare come centrale di destra Skriniar. Lo slovacco, infatti, quando Conte schiera titolare Godin, è costretto a spostarsi sulla sinistra per lasciare l'uruguaiano sulla destra.

Il mercato dell'Inter

Ad ogni modo, l'Inter è molto attiva sul mercato. Dopo aver ufficializzato Young dal Manchester United, potrebbe a breve definire l'acquisto del centrocampista offensivo Eriksen. La dirigenza sarebbe in trattativa con il Tottenham, ma il calciatore danese avrebbe già accettato l'offerta della società di Suning. Potrebbe arrivare però un altro esterno, piace in particolar modo Victor Moses, che con Conte al Chelsea è diventato uno degli esterni più importanti della Premier League nel 3-5-2 promosso dal tecnico pugliese.

Segui la pagina Inter
Segui
Segui la pagina Calciomercato
Segui
Segui la nostra pagina Facebook!