Il Calciomercato invernale potrebbe sicuramente regalare clamorosi colpi di scena in questi giorni. L'ultima novità riguarda lo scambio che era stato quasi definito fra Inter e Roma e che avrebbe portato nella Capitale Mattia Politano, mentre a Milano sarebbe finito Leonardo Spinazzola. Secondo le ultime indiscrezioni lanciate da tuttomercatoweb, la società di Suning avrebbe cambiato le carte in tavola, in quanto non si fida delle condizioni fisiche dell'ex terzino della Juventus. Avrebbe infatti chiesto alla Roma di fare altri test fisici per capire l'affidabilità totale di Spinazzola, richiesta che avrebbe indispettito i giallorossi.

Inoltre, proprio questa incertezza sullo stato di salute del terzino avrebbe portato l'Inter a promuovere una modifica contrattuale sullo scambio. In poche parole, la società di Suning non vorrebbe una trattativa a titolo definitivo, ma un prestito con diritto di riscatto. Proposta non considerata dalla Roma, che è pronta a fermare la trattativa e a cambiare obiettivo di mercato. Si parla di una possibile offerta per Suso del Milan, mentre l'Inter starebbe lavorando all'alternativa per Spinazzola, ovvero Ashley Young del Manchester United.

Inter, sarebbe quasi saltato scambio Politano-Spinazzola, in arrivo Young

Mattia Politano era pronto a tornare a Roma, dopo essere cresciuto nelle giovanili della società romana, mentre Leonardo Spinazzola era pronto a rilanciarsi a Milano, dopo una prima parte di stagione difficoltosa a Roma.

Le ultime indiscrezioni confermano che lo scambio potrebbe sfumare, con l'Inter che non si fida delle condizioni fisiche dell'ex terzino dell'Inter. Se per la Roma l'alternativa a Politano è Suso del Milan, dall'altra l'Inter potrebbe decidere di investire su Ashley Young, che vuole lasciare il Manchester United e che apprezza la destinazione interista. Sarebbe già pronta l'offerta per il giocatore, un contratto fino a giugno 2021 a tre milioni di euro a stagione.

L'Inter dovrà trovare l'intesa economica con il Manchester United, che chiede un indennizzo per il suo capitano nonostante sia in scadenza di contratto a giugno 2020.

Il mercato dell'Inter

Resta l'esigenza per l'Inter di investire in altri settori, su tutti il centrocampo. Sarebbe vicinissimo l'arrivo di Eriksen, con la società di Suning che starebbe trattando il prezzo di vendita con il Tottenham.

L'Inter offre 10 milioni, la società inglese ne chiede 20, probabile che si trovi una soluzione per una via di mezzo. Per quanto riguarda invece il rinforzo nel settore avanzato, potrebbe firmare a breve la punta del Chelsea Olivier Giroud. Anche lui in scadenza di contratto a giugno 2020, è oramai considerato un esubero dal tecnico Lampard e questo potrebbe facilitare la sua cessione a gennaio.

Segui la pagina Inter
Segui
Segui la pagina Calciomercato
Segui
Segui la nostra pagina Facebook!