La Juventus è sempre molto attenta al mercato estero, soprattutto nel fiutare le occasioni come è stato negli ultimi anni con gli arrivi di alcuni parametri zero (Emre Can, Ramsey, Rabiot). Una delle principali lacune della rosa bianconera resta la mancanza di alternative nel ruolo di terzino sinistro. Alex Sandro infatti è stato uno dei più impiegati in stagione e di certo i bianconeri vogliono sopperire a questa esigenza. Se per gennaio si starebbe definendo lo scambio De Sciglio-Kurzawa, in estate i bianconeri avrebbero individuato un'occasione di mercato per la fascia sinistra.

Si tratta del terzino brasiliano ma con passaporto italiano Alex Telles, che ha già giocato in Serie A con la maglia dell'Inter. L'esterno ha il contratto in scadenza a giugno 2021, ha una clausola di rescissione di circa 40 milioni di euro ma potrebbe essere acquistato per una somma sicuramente inferiore proprio perché a luglio sarà ad un anno dalla scadenza del suo contratto. Inoltre, come scrive il noto giornale sportivo spagnolo Marca non avrebbe nessuna intenzione di rinnovare il suo contratto con il Porto.

Juventus: offerta da 25 milioni per Alex Telles del Porto

La Juventus in estate potrebbe decidere di investire su un altro terzino sinistro. Indipendentemente dall'arrivo o meno a gennaio di Kurzawa, la società bianconera potrebbe decidere di presentare un'offerta al Porto per Alex Telles. Si parla di circa 25 milioni di euro, una somma importante ma non così eccessiva se consideriamo la crescita del giocatore negli ultimi anni.

Inoltre è un classe 1994 e rappresenterebbe quindi anche un investimento per il futuro. L'eventuale arrivo di Alex Telles in estate e quello di Kurzawa a gennaio potrebbe però portare la cessione di Alex Sandro, che piace molto soprattutto in Premier League.

Il mercato della Juventus

Come già menzionato prima, si starebbe definendo lo scambio a titolo definitivo fra Juventus e Paris Saint-Germain che porterebbe a Parigi De Sciglio e a Torino Kurzawa.

Sempre nella società francese, i bianconeri seguono l'evoluzione della situazione contrattuale del terzino destro Meunier, anche lui in scadenza di contratto a giugno 2020. A gennaio inoltre potrebbe esserci la cessione di Emre Can, sempre meno impiegato dal tecnico bianconero Maurizio Sarri. Qualora il giocatore dovesse lasciare Torino (interessa a Manchester United, Tottenham e Borussia Dortmund), non è escluso che la Juventus decida di investire su un altro centrocampista. D'altronde Khedira rientra a marzo e i bianconeri resterebbero con appena quattro centrocampisti di ruolo per circa due mesi.

Il giocatore che più piace a dirigenza e tecnico è il centrocampista del Napoli Allan che dovrebbe lasciare la società campana anche per i rapporti non di certo ideali con la dirigenza del Napoli.

Segui la pagina Juventus
Segui
Segui la pagina Calciomercato
Segui
Segui la nostra pagina Facebook!