Il Milan sarebbe pronto ad un'altra rivoluzione e tutto potrebbe accadere nel mercato di gennaio, come riportato oggi dal 'Corriere della Sera'. La rivoluzione voluta da Zvonimir Boban inizierà con un ritardo di sei mesi, visto che il dirigente rossonero avrebbe voluto modificare la rosa già la scorsa estate. Diversi mesi fa è stato il fondo Elliott a bloccare la volontà del direttore, ma in questo momento non ci sarà nessun divieto, data la situazione disperata del club. Solo pochi giocatori della squadra a disposizione di Stefano Pioli sarebbero "intoccabili".

Questi sono Zlatan Ibrahimovic, Gianluigi Donnarumma, Rafael Leao, Theo Hernandez, Ismael Bennacer e Alessio Romagnoli. Il resto della squadra è praticamente in vendita. Anche a costo di imbastire operazioni che non sembrano essere vantaggiose sulla carta come nel caso di Mattia Caldara. L'obiettivo sarebbe quello di eliminare i "rami secchi". Uno degli altri giocatori in procinto di partire è Pepe Reina, che sta spingendo per trasferirsi all'Aston Villa prima della scadenza del suo contratto con i rossoneri.

Tuttavia, il Milan prima vuole trovare un sostituto e in tal senso sono stati fatti i nomi di Viviano e Sportiello. Fabio Borini è un altro giocatore in uscita, visto che ha praticamente completato il suo trasferimento all'Hellas Verona. Per il mercato in entrata, oltre a Simon Kjaer, che sembra essere un probabile rinforzo per la difesa, la pista che porta a Matteo Politano dell'Inter è calda. L'agente ha già dato il via libera al trasferimento e i club negozieranno la prossima settimana per trovare un accordo.

Il problema è, tuttavia, che i nerazzurri non vogliono che il giocatore lasci l'Inter in prestito. Quindi ci sarebbero due possibilità: la vendita di Krzysztof Piatek o lo scambio di prestiti con Franck Kessie.

Il Milan starebbe pensando ad uno scambio tra Suso e Under

Suso ha iniziato in modo disastroso la stagione 2019-20, mettendo a segno un goal e due assist. Contro la Sampdoria di Claudio Ranieri, nell'ultima giornata di campionato, l'esterno spagnolo ha fatto registrare un'altra pessima prestazione facendo aumentare le voci di mercato intorno a lui.

'La Gazzetta dello Sport' ha riferito giovedì che il futuro dello spagnolo a San Siro è tutt'altro che certo. L'ex giocatore del Liverpool potrebbe partire o questo mese o in estate. Tuttavia, al momento mancano le offerte. Lo stesso giornale ha poi suggerito che il Milan sta già esaminando potenziali sostituti, con Cengiz Under della Roma in cima alla lista dei desideri nonostante la sua valutazione di 50 milioni di euro. Secondo un aggiornamento del giornalista Nicolo Schira della Gazzetta, però, Milan e Roma potrebbero essere in grado di trovare un accordo su uno scambio tra Suso e Under.

Segui la pagina Milan
Segui
Segui la pagina Calciomercato
Segui
Segui la nostra pagina Facebook!