Questa mattina la Juventus si è subito ritrovata alla Continassa per preparare la partita contro il Napoli. Come sempre chi ha giocato ieri in Coppa Italia si è dedicato ad un lavoro di scarico, mentre il resto del gruppo si è dedicato ad una seduta tradizionale. Per la partita contro il Napoli, Maurizio Sarri potrebbe avere un po' di emergenza in difesa visto che rischia di avere a disposizione solo due terzini. Infatti, stamani, Danilo è stato al JMedical per sottoporsi ad esami strumentali che sono serviti a verificare l'entità del suo infortunio.

Il brasiliano ha riportato una lesione di basso grado al muscolo semimembranoso della coscia destra. Tra circa 10 giorni il numero 13 juventino sarà sottoposto a nuovi accertamenti per capire con maggiore precisione i tempi di recupero. Dunque, Danilo non sarà a disposizione per il match di domenica e resta ancora da capire se la Juventus potrà contare nuovamente su Mattia De Sciglio. Qualora il numero 2 juventino non dovesse farcela Maurizio Sarri potrà contare solo su Juan Cuadrado e Alex Sandro.

La Juventus ritroverà Dybala

Domenica sera, contro il Napoli, la Juventus riproporrà il 4-3-1-2 e ci saranno alcuni cambi rispetto alla partita contro la Roma. Infatti, Maurizio Sarri, in attacco, dovrebbe puntare nuovamente su Paulo Dybala e al suo fianco ci sarà Cristiano Ronaldo che è certo di una maglia da titolare. Mentre Gonzalo Higuain dovrebbe accomodarsi in panchina. Ieri sera il Pipita ha fatto una grande partita e ha aiutato la Juventus con giocate davvero pregevoli.

La sensazione, però, è che contro il Napoli Gonzalo Higuain non sarà in campo dal primo minuto per lasciare spazio a Paulo Dybala. In avanti, domenica, ci sarà anche il ritorno di Aaron Ramsey visto che appunto Maurizio Sarri tornerà al 4-3-1-2.

La Juventus, contro il Napoli, farà alcuni cambi di formazione

La Juventus, da questa mattina, ha iniziato a mettere nel mirino il match contro il Napoli. Per questa sfida, Maurizio Sarri farà alcuni cambi rispetto alla gara di Coppa Italia.

Infatti, in porta, ci sarà il ritorno di Wojciech Szczesny. Davanti a lui agirà la difesa a quattro che ovviamente sarà guidata da Leonardo Bonucci. Al fianco del numero 19 juventino ci sarà il ritorno di Matthijs De Ligt. L'olandese, ieri sera, ha goduto di un turno di riposo per lasciare spazio ad un ottimo Rugani. Il difensore toscano, però, contro il Napoli partirà dalla panchina. In vista della partita di domenica ci sono parecchi dubbi a centrocampo. Infatti, nella linea mediana della Juventus, si rivedrà Rodrigo Bentancur. L'uruguaiano ha scontato le tre giornate di squalifica ed è pronto a riprendersi una maglia da titolare.

Al fianco di Rodrigo Bentancur dovrebbe esserci Miralem Pjanic, mentre resta da capire chi agirà come mezzala di sinistra. Il ballottaggio è fra Adrien Rabiot e Blaise Matuidi. Il numero 25 juventino è reduce da ottime prestazioni e sembra aver conquistato definitivamente la fiducia di Maurizio Sarri. Perciò nei prossimi giorni, l'allenatore della Juventus dovrà valutare lo stato di forma dei due francesi per capire chi si guadagnerà una maglia da titolare per la gara contro il Napoli.

Venerdì la Juventus si allenerà al mattino

Da stamani, la Juventus ha già iniziato a pensare alla gara contro il Napoli.

Anche se Maurizio Sarri ha dovuto lavorare solo con una parte del gruppo, visto che chi è stato impegnato ieri si è dedicato al classico lavoro defaticante. Nella giornata di venerdì la Juventus si allenerà al mattino per proseguire la sua marcia di avvicinamento alla partita di domenica. Sabato, invece, per la Juventus sarà una giornata molto intensa visto che oltre all'allenamento e alla conferenza stampa di Maurizio Sarri sarà in programma anche la partenza per Napoli.

Segui la pagina Juventus
Segui
Segui la nostra pagina Facebook!