In questi ultimi giorni di mercato, la Juventus potrebbe cedere Emre Can. I bianconeri vorrebbero tenere il tedesco, ma la volontà del ragazzo sembra chiara e pare intenzionato a lasciare Torino.

Emre Can, con Maurizio Sarri, non ha instaurato un grande feeling e in questa stagione ha trovato poco spazio. Dunque, questi ultimi giorni di mercato, per il tedesco si preannunciano molto caldi, ma la Juventus lo lascerà partire solo se arriverà la giusta offerta. Infatti, i bianconeri sono in attesa che per Emre Can arrivi una proposta ufficiale.

La Juventus potrebbe cedere Emre Can

Nelle ultime 48 ore di mercato, la Juventus non dovrebbe fare particolari operazioni. Infatti, l'unico movimento che potrebbe effettuarsi in casa bianconera riguarda Emre Can. Il tedesco piace al Borussia Dortmund, ma la Juventus non ha ancora ricevuto la giusta offerta, visto che Fabio Paratici vorrebbe circa 30 milioni. Il club giallonero potrebbe spingersi fino a 25 milioni, ma questa cifra potrebbe non essere sufficiente per accontentare la Vecchia Signora.

Perciò, al momento, il futuro di Emre Can resta in stand-by: il giocatore è in attesa e spera che la situazione possa sbloccarsi. Il tedesco ormai ha le valige pronte e si vede lontano da Torino. Anche perché fino ad ora in stagione non ha praticamente mai giocato e resta l'ultimo nelle gerarchie nel centrocampo della Juventus. Di recente, Emre Can è stato sorpassato anche da Federico Bernardeschi, che sta lavorando per diventare a tutti gli effetti anche una mezzala.

Infatti, Maurizio Sarri ha iniziato questo processo di trasformazione del suo numero 33 e perciò gli spazi per l'ex Liverpool sono sempre più ridotti. Inoltre, la Juventus aspetta il rientro di Sami Khedira, il quale nonostante sia fermo da più di un mese, dovrebbe comunque rientrare nella lista Champions. Insomma, la storia fra Emre Can e la Vecchia Signora sembra arrivata alle battute finali.

La Juventus stoppa la cessione di De Sciglio, che a breve potrebbe tornare fra i convocati

Negli ultimi giorni non si è parlato solo del futuro di Emre Can, ma anche di quello di Mattia De Sciglio. Infatti, la Juventus ha valutato un possibile scambio tra il suo numero 2 e Layvin Kurzawa. Ma alla fine Fabio Paratici ha preferito far saltare questo affare. Infatti, la Juventus, dopo attente valutazioni, ha scelto di tenere Mattia De Sciglio perché il terzino ex Milan è considerato più duttile di Layvin Kurzawa. Infatti, il numero 2 juventino può giocare sia a destra che a sinistra e questo consente a Maurizio Sarri di avere un'alternativa in più.

Novità video - Emre Can, la Juve aspetta l'offerta del Borussia Dortmund
Clicca per vedere

Mentre Kurzawa può giocare solo sulla corsia mancina. Dunque, lo scambio tra Mattia De Sciglio e il francese non si farà e la Juventus ha deciso di non proseguire la trattativa con il Paris Saint-Germain.

De Sciglio proseguirà quindi la sua avventura a Torino e per il numero 2 juventino sono in arrivo altre buone notizie, visto che ormai ha smaltito il problema fisico che lo aveva costretto a fermarsi per qualche partita. L'ex milanista ha ripreso a lavorare in parte con i compagni e la sensazione è che possa tornare nell'elenco dei convocati per la partita di domenica 2 febbraio contro la Fiorentina.

In tale eventualità, comunque, il terzino italiano dovrebbe partire dalla panchina visto che è fermo da qualche settimana e perciò non ha i novanta minuti nelle gambe.

Segui la nostra pagina Facebook!