Non c’è pace per il Parma che anche domenica prossima dovrà mettere in campo una formazione ben lontana da quella “tipo”. D’Aversa ha perso Inglese per tre mesi dopo l’infortunio muscolare accusato con la Juve, difficile il recupero di Gervinho, per fortuna non ci dovrebbero essere problemi per Barillà, Kucka e Kulusevski.

A questo punto l’unico settore che non subirà perdite è la difesa che D’Aversa ha già scelto per intero. Al centro fiducia al capitano e trascinatore Bruno Alves che con la sua esperienza guida un reparto che senza la cinquina di Bergamo sarebbe tra i migliori del campionato.

Al sua fianco il sempre più affidabile Iacoponi mentre non cambieranno gli esterni. A destra giocherà Darmian che è stato confermato da Faggiano, nonostante il corteggiamento dell’Inter non dovrebbe partire. Dall’altra parte ci sarà Gagliolo, titolare fisso da inizio campionato. In porta giocherà Sepe nonostante il lavoro differenziato in allenamento svolto negli ultimi giorni

Parma: rebus centrocampo per la sfida contro l’Udinese

Molto più problematica è la situazione a centrocampo per il Parma che si approccia al match con l’Udinese.

D’Aversa schiererà come sempre tre mediani con il compito di costruire la propria manovra e rompere quella avversaria senza disdegnare qualche sortita offensiva. Sicuro del posto il neoacquisto Jasmine Kurtic che è già stato promosso a titolare inamovibile. Rientra dal problema fisico che lo ha costretto ai box domenica scorsa Alberto Grassi che però dovrebbe partire dalla panchina. Sul centrodestra del centrocampo dovrebbe esserci Hernani.

Il vero rebus prepartita riguarda il nome del regista. Scozzarella sembra essere il favorito, ma deve difendersi dalla concorrenza di un paio di compagni di squadra. Il primo della lista è Barillà che non si allenato a inizio settimana per un problema ai flessori della coscia sinistra, ma ieri ha lavorato con il gruppo e sarà della gara; se Barillà dovesse giocare, nella posizione di regista si sposterà Hernani.

La terza via è Brugman che però sembra aver perso posizioni nelle gerarchie di D’Aversa e qualcuno ha persino vociferato che possa essere ceduto nel mercato di gennaio.

Parma-Udinese: Gervinho ko, attacco da inventare ma c'è Kulusevski

Parma-Udinese segnerà l’ennesima tappa del calvario dell’attacco dei gialloblu che ormai da ottobre non possono schierare tutta la potenza di fuoco che hanno a disposizione. Domenica, fischio d'inizio alle 15, mancheranno sicuramente Inglese, out per tre mesi a causa dell’ennesimo problema fisico, e Karamoh, il cui recupero dall’infortunio al ginocchio procede spedito, ma il ragazzo non è ancora pronto.

Difficile vedere nella lista dei convocati Gervinho che ha già saltato la Juventus per il rischio ricaduta dopo i tanti problemi muscolari delle ultime settimane. L’ivoriano si allena tra terapie e lavora personalizzato, il tempo ormai stringe e sembra quasi impossibile vederlo in campo.

Così D’Aversa dovrà arrangiarsi con quello che ha. Non desta particolare preoccupazione la situazione Kulusevski, lo svedese si è allenato a parte martedì e ieri, ma non sembra a rischio per la gara. Da una parte del tridente ci sarà lui, dall’altra con ogni probabilità avanzerà Kucka che come Kulusevski lavora a parte da un paio di giorni, ma probabilmente solo per smaltire le fatiche degli ultimi impegni.

Nessun dubbio sul centravanti titolare: giocherà Cornelius che appare in ottima forma: per lui due gol nelle ultime due partite, compresa la perla dello Juventus Stadium che lo ha fatto salire a quota 7 nella classifica cannonieri della Serie A. Il problema per D’Aversa non sono tanto i titolari, che danno comunque ampie garanzie, ma l’impossibilità di avere riserve che possano cambiare la gara. Seduti vicino al tecnico ci saranno solo Siligardi e Sprocati, entrambi in odore di cessione se dovesse arrivare un nuovo esterno. Parma - Udinese sta per arrivare, gli emiliani sono in difficoltà ma non vogliono mollare il settimo posto e il sogno europeo.

Segui la pagina Serie A
Segui
Segui la pagina Fantacalcio
Segui
Segui la nostra pagina Facebook!