Secondo le ultime indiscrezioni di mercato, il Napoli di Aurelio De Laurentiis è molto attivo in queste ultime ore. Infatti, il direttore sportivo Cristiano Giuntoli è a Milano per concludere la trattativa con l'Inter che porterebbe Politano a vestire la maglia azzurra e Llorente la maglia nerazzurra. Però, nelle ultime ore è avanzata un'ulteriore ipotesi di scambio tra le due società che vedrebbe Allan andare alla corte di Antonio Conte e Vecino alle pendici del Vesuvio.

Ovviamente, al momento siamo solo in una prima fase della trattativa, in quanto ci sarà prima da definire le cifre e le formule della trattativa e poi in un secondo momento verranno eventualmente coinvolti i calciatori.

Inoltre, c'è da aggiungere che sul brasiliano è forte anche l'interesse dell'Everton del neo tecnico Carlo Ancelotti che lo ha già allenato nella sua precedenza esperienza a Napoli.

Asse caldissimo Napoli-Milano

I due club in campionato hanno una distanza di 23 punti in classifica, però in sede di mercato questa distanza è praticamente annullata del tutto, visto e considerato che l'asse tra il club partenopeo e quello nerazzurro è caldissimo. Le due squadre trattano in primis l'affare Politano che potrebbe presto vestire la maglia azzurra dopo l'affare saltato con la Roma, mentre a Milano finirebbe l'attaccante ex Athletic Bilbao.

In questo modo, Antonio Conte otterrebbe il tanto richiesto rinforzo in attacco. Ma anche il centrocampo delle due compagini potrebbe cambiare se dovesse concretizzarsi l'idea di scambio Allan-Vecino. Fra Inter e Everton, fra Italia e Inghilterra potrebbe concludersi l'esperienza del brasiliano al Napoli, dopo il suo arrivo nell'estate del 2015 dall'Udinese.

Il confronto in termini numerici tra i due centrocampisti sud americani

Quest'anno i due centrocampisti non stanno vivendo la miglior stagione della loro carriera, anche se c'è da dire che sta comunque andando meglio il brasiliano che nell'11 azzurro continua a ricoprire un ruolo fondamentale. Infatti, quest'ultimo è partito 14 volte su 15 dal primo minuto in campionato e in totale ha realizzato 20 presenze stagionali, però al momento ha solo 1 gol all'attivo contro il Sassuolo.

Il classe 1991 era intoccabile sia per Ancelotti che ora per Gennaro Gattuso, anche se dal mercato sono arrivati due importanti rinforzi a centrocampo (Diego Demme e Lobotka) che vorranno ritagliarsi un posto nel Napoli.

Invece, dall'altra parte Vecino non ha mai trovato il giusto feeling con il suo allenatore. Infatti, il centrocampista uruguaiano quest'anno ha totalizzato 17 presenze in stagione però solo 10 dal primo minuto ed ha due gol all'attivo al momento.

Segui la pagina Inter
Segui
Segui la pagina SSC Napoli
Segui
Segui la nostra pagina Facebook!