Continuano ad arrivare importanti notizie per quanto riguarda il Calciomercato allenatori della Juventus. Il Manchester City ha subito la durissima sentenza di essere squalificato per due anni dalla Champions League, dunque stanno circolando insistentemente delle voci sul possibile arrivo di Pep Guardiola alla Juventus nella prossima sessione di calciomercato estiva. Stando a quanto riporta il noto quotidiano torinese Tuttosport, al momento sarebbe molto probabile il divorzio tra il tecnico catalano e il club britannico, non solo a causa della sentenza subita dalla Uefa.

Il City ha tanti punti di distanza dal Liverpool di Klopp in campionato e nelle ultime uscite ha raccolto risultati piuttosto deludenti. La tensione è altissima, tanto che lo stesso Guardiola ha dichiarato che la gara di Champions League contro il Real Madrid potrebbe essere decisiva per la sua permanenza sulla panchina del Manchester City. La Juventus monitora con grandissima attenzione la situazione; ricordiamo che Andrea Agnelli avrebbe cercato Guardiola anche nella scorsa sessione di calciomercato estivo, dal momento che lo riterrebbe il miglior tecnico al mondo.

Mercato Juventus, ipotesi Guardiola in estate: probabilità bassa secondo Tuttosport

Stando a quanto riporta Tuttosport, comunque, la probabilità che Guardiola arrivi alla Juventus in estate non sarebbe molto alta. Secondo il quotidiano torinese, infatti, la dirigenza bianconera vorrebbe puntare su Sarri e solo un fallimento totale o una ribellione dello spogliatoio potrebbero portare all'esonero del tecnico ex Napoli e Chelsea.

Un altro ostacolo al possibile ingaggio di Guardiola è il suo stipendio. Il tecnico catalano, infatti, percepisce ventitré milioni di euro a stagione, una cifra davvero altissima, soprattutto per un allenatore. Si tratta di trentaquattro milioni lordi; Sarri ne guadagna dodici lordi. Guardiola potrebbe decidere di abbassarsi l'ingaggio, considerata la situazione particolare, ma il suo ingaggio sarebbe comunque troppo oneroso per i parametri della dirigenza bianconera.

Inoltre, Guardiola potrebbe decidere di stare fermo un anno oppure di tornare al Barcellona, club in cui ha vinto praticamente tutto. In ogni caso, Guardiola è un allenatore molto gradito al direttore sportivo bianconero Fabio Paratici, che lo avrebbe contattato un anno fa, proponendogli di allenare la Juventus. Guardiola avrebbe rifiutato. Da lì in poi la Juventus avrebbe deciso di sondare altri allenatori, fino a scegliere Maurizio Sarri. Se dovesse arrivare a Torino il tecnico catalano, comunque, la Juventus potrebbe essere rivoluzionata come formazione. Potrebbero essere acquistati dei giocatori graditi a Guardiola, come Meunier, Sané e potrebbe essere fatto un tentativo persino per Messi.

Segui la nostra pagina Facebook!