Uno degli investimenti più importanti per la Juventus Primavera nel mese di gennaio è stato il centrocampista classe 2001 Enzo Barrenechea, arrivato dal Sion dove la Juventus lo avevao 'piazzato' in estate per motivi di passaporto. Proprio a fine gennaio il talento argentino ha seguito il suo connazionale Soulé alla Juventus e di recente ha manifestato tutta la propria gioia per il suo arrivo in bianconero tramite il suo profilo Instagram. Il giocatore in poche righe ha espresso tutta la sua ambizione, augurandosi di avere un 2020 ricco di soddisfazioni professionali.

Barrenechea: 'Felicità immensa per questa nuova sfida'

La Juventus Primavera, come è noto, ha ufficializzato qualche giorno fa l'acquisto di Enzo Barrenechea. Nelle scorse ore è arrivato il primo post del giocatore su Instagram in cui l'argentino ha avuto modo di esprimere tutta la sua felicità per l'approdo in una delle società europee più importanti. Sul noto social network ha postato infatti una sua foto con scritto "felicità immensa per questa nuova sfida". Ha poi aggiunto i tradizionali ringraziamenti diretti in particolar modo alla sua famiglia, che lo ha guidato e spronato nello scegliere sempre il meglio per lui.

Dalla foto si evince la soddisfazione del giocatore, che è pronto a diventare uno dei punti di riferimento dalla Primavera di Lamberto Zauli.

Fra l'altro quest'ultimo sta dimostrando tutte le sue qualità da allenatore, la sua squadra infatti si candida ad essere una delle protagoniste non solo del campionato della sua categoria, ma anche nella Youth League. Si è infatti qualificata agli ottavi della massima competizione europea giovanile ottenendo tutte vittorie nel suo girone.

Juventus, il buon lavoro di Zauli nella Primavera

È evidente quindi il buon lavoro dello staff tecnico guidato da Lamberto Zauli ma anche della società bianconera, che ha saputo investire e allo stesso tempo valorizzare molti giovani.

Diverso invece il percorso della Juventus under 23, che naviga nella seconda metà della classifica di Serie C, girone A. Di certo anche qui gli investimenti effettuati a gennaio (Wesley, Marques, Vrioni) dovrebbero servire a mister Pecchia a fare un ulteriore step in grado di garantire all'Under 23 la possibilità di qualificarsi ai play off del campionato cadetto.

Il mercato della Juventus per il settore giovanile

La Juventus durante il mercato di gennaio si è dedicata soprattutto alle cessioni, piazzando alcuni esuberi come Perin (in prestito al Genoa) Pjaca (in prestito con diritto di riscatto all'Anderlecht), Mandzukic (ceduto all' Al-Duhail) ed Emre Can (al Borussia Dortmund). Se quindi per la prima squadra non ci sono stati arrivi (escludendo Kulusevski, acquistato dall'Atalanta a gennaio, ma che rimarrà in prestito al Parma fino a giugno), diverso è stato invece il mercato effettuato dalla società bianconera per quanto riguarda il settore giovanile.

Sono stati infatti definiti gli acquisti del centrocampista offensivo Soulé (classe 2003) e dei classe 2002 Jean Claudé Ntenda (ex Nantes) e Yannick Cotter (ex Sion). Per l'under 23 invece sono arrivati il terzino sinistro ex Hellas Verona Wesley e la punta Alejandro Marques

Segui la pagina Juventus
Segui
Segui la pagina Calciomercato
Segui
Segui la nostra pagina Facebook!