La Juventus è uscita con le 'ossa rotte' nell'andata degli ottavi di finale di Champions League. Un sconfitta pesante quella subita dai bianconeri contro il Lione, non tanto per il risultato (è finita 1 a 0 per gli uomini di Garcia e quindi ci sono margini per ribaltarla nel ritorno), ma per il gioco espresso dalla squadra. A tenere banco in questi giorni sono anche le polemiche in merito al Coronavirus.

Già Maurizio Sarri nella conferenza stampa di presentazione di Lione-Juventus aveva risposto in maniera piccata ad un giornalista francese.

Quest'ultimo gli chiedeva se per lui fosse giusto che i sostenitori bianconeri partecipassero alla trasferta di Lione considerando l'emergenza associata al virus. Il tecnico aveva replicato che il Coronavirus non è un problema italiano ma europeo.

A sottolineare il disappunto nei confronti di gran parte dei media francesi ci ha pensato nelle scorse ore anche Lapo Elkann. Il rampollo della famiglia Agnelli, sui social, ha criticato aspramente la radio francese RTL per aver ironizzato sull'Italia e sul virus.

Lapo: 'Vi dovete vergognare'

Lapo Elkann non ha usato parole dolci nei confronti della stampa francese, in particolar modo dirette alla radio RTL. Quest'ultima ha ironizzato sul Coronavirus con la frase "tifosi Juvirus". Il rampollo di casa Agnelli-Elkann ha risposto in maniera piccata su Twitter postando il commento: "In un momento così delicato per l’Italia non potete dire questo. Vi dovete VERGOGNARE e chiedere scusa.

I tifosi della Juventus e gli italiani meritano rispetto. Siete senza dignità e onore".

Come al solito sul web gli utenti si sono schierati da una parte o dall'altra. C'è chi sostiene che la frase utilizzata dalla radio sia solo un semplice sfottò, chi invece lo definisce un vero e proprio insulto pesante, non solo nei confronti dei tifosi bianconeri ma in generale verso l'Italia. Non sono mancate ulteriori frasi ironiche sui social in merito al possibile risultato della partita, con alcuni utenti che hanno scritto che la partita sarebbe finita "2 contaminazioni a zero".

Le prossime partite della Juventus

Lo sdegno da parte di Lapo Elkann è stato evidente, probabilmente acuito anche dalla brutta prestazione della Juventus.

La squadra di Sarri è attesa dal riscatto in campionato contro l'Inter, nel match che si disputerà il 1° marzo all' 'Allianz Stadium'.

Per quanto riguarda il ritorno degli ottavi di finale contro il Lione, bisognerà attendere martedì 17 marzo. Ma di certo i sostenitori bianconeri vorranno vedere una reazione importante da parte della Juventus già domenica prossima contro la squadra di Antonio Conte.

Segui la nostra pagina Facebook!