A metà anni '90 il Cagliari acquistò uno dei centrocampisti più promettenti del calcio uruguaiano: ci riferiamo a Fabian O'Neill, diventato un vero e proprio riferimento della squadra sarda guidata da Giovanni Trapattoni. Con il Cagliari riuscì ad ottenere la notorietà a livello mondiale, conquistando la nazionale e soprattutto una società blasonata come la Juventus. In cinque anni di Cagliari (dal 1995 al 2000) disputò 120 partite con 12 gol. Nel 2000 il passaggio alla Juventus, dove però non riuscì ad essere decisivo come lo fu con la società sarda.

Dopo aver guadagnato molto denaro grazie al calcio, l'ex centrocampista uruguaiano ha sperperato tutto imbattendosi anche in problemi pesanti come l'alcool e le scommesse. Di recente è stato intervistato da un media uruguaiano, 'La Nueva Lata', soffermandosi sulla sua attuale situazione economica e professionale. Ha ribadito che i problemi che lo hanno portato sul lastrico rimangono ma che grazie ad un amico è riuscito a risollevarsi e ad avere un lavoro dignitoso.

'Ho perso i soldi per colpa mia, adesso lavoro in un bar'

L'ex centrocampista di Cagliari, Juventus e Perugia Fabian O'Neill si è raccontato in un'intervista al giornale uruguaiano 'La Nueva Lata'. Il 47enne ha parlato della sua attuale situazione finanziaria e professionale, sottolineando come abbia sprecato i tanti soldi guadagnati grazie al calcio. Ha dichiarato "il mio agente Paco Casal mi ha fatto guadagnare tanti soldi, poi se li ho persi è stata soltanto colpa mia".

Ha poi aggiunto che a quei tempi non aveva bisogno di uno psicologo in quanto era impossibile aiutarlo. Furono decisivi per la sua 'rovina economica' i problemi con l'alcool e con le scommesse. Ha poi sottolineato che tuttora i problemi con l'alcolismo rimangono ma quello legato alle scommesse sportive non è più presente in quanto non ha i soldi per scommettere.

Ha poi parlato della sua attuale professione, ovvero lavora in un bar, fornendo un aiuto ad una donna di nome Jane, figlia di un suo caro amico.

Ha poi aggiunto che la gente non si stupisce di vederlo lavorare nel bar perché oramai conosce lui e le sue difficoltà. In merito alla problematica dell'alcool ha dichiarato "dopo un’operazione alla vescica a cui mi sono sottoposto sei mesi fa. non avrei dovuto toccare un bicchiere per tre anni, ma ho resistito soltanto un mese".

La carriera di Fabian O'Neill

Come dicevamo, l'arrivo in Italia dell'ex centrocampista uruguaiano è coinciso con la sua esplosione. Dopo le cinque stagioni passate al Cagliari si trasferì alla Juventus ma non ebbe il successo raccolto con la maglia della squadra sarda.

Dopo due stagioni in bianconero in cui disputò appena 14 presenze e zero gol, si trasferì in prestito al Perugia nel 2002 per poi tornare nella stesso anno al Cagliari. Chiuse la sua carriera da calciatore professionista nel Nacional Montevideo nel 2003.

Segui la pagina Juventus
Segui
Segui la nostra pagina Facebook!