Nella giornata di ieri, i presidenti delle società di calcio si sono dati appuntamento in conference call per capire come proseguirà la Serie A. Fra questo ovviamente c'era anche Andrea Agnelli numero uno della Juventus. In questa riunione la lega di Serie A ha deciso che quando terminerà l'emergenza legata al Coronavirus il nostro campionato dovrà riprendere e soprattutto si dovrà fare di tutto affinché possa terminare regolarmente. I presidenti dei club hanno discusso anche della ripresa degli allenamenti delle varie squadre. Questo tema ha generato un bel dibattito tra i vari dirigenti e sarebbe anche scaturito uno scambio di battute fra Andrea Agnelli e Claudio Lotito.

Agnelli bacchetta il presidente della Lazio

I giornali in edicola questa mattina hanno riportato le ultime notizie che sono uscite dal consiglio di Lega che si è tenuto nella giornata di ieri. I vari Presidenti dei club si sono ritrovati in conference call per capire come dovrà proseguire il nostro campionato. Uno dei temi che ha acceso di più il dibattito ha riguardato la ripresa degli allenamenti delle varie squadre. Infatti, secondo Lotito, le società di Serie A dovrebbero riprendere le sedute di lavoro per mantenere la forma. L'ipotesi paventata dal presidente della Lazio non ha trovato riscontro in Andrea Agnelli. Infatti, il Presidente della Juventus ha detto a Lotito che è più interessato alla classifica che alla Salute dei suoi giocatori.

Il Presidente della Lazio ha avuto il supporto solo di De Laurentiis che addirittura vorrebbe portare i calciatori in ritiro per isolarli.

Agnelli al lavoro anche per capire come ripartiranno le coppe europee

Martedì 17 marzo, l'Uefa deciderà se e quando riprenderanno la Champions League e l'Europa League e dovrà anche decidere se far slittare gli Europei.

Dunque, nei prossimi giorni si capirà qualcosa in più sul futuro delle competizioni continentali. Anche il presidente della Juventus Andrea Agnelli, in qualità di numero uno dell'ECA, sta cercando di capire come evolverà la situazione della Champions League e dell'Europa League. Al vaglio ci sono diverse opzioni e la sensazione di molto media è che Euro 2020 possa slittare di un anno per permettere a tutte le leghe di portare a termine i rispettivi campionati.

Infatti, dopo la Serie A si sono fermate anche la Liga, la Premier League, la Bundesliga e la Ligue 1. Dunque tutti i massimi campionati di calcio europei sono fermi per cercare di fermare il contagio da Coronavirus. La stagione calcistica potrebbe così protrarsi fino all'estate ed è possibile che le squadre giochino fino alla fine di giugno. Adesso non resta che attendere di capire quali decisioni prenderà l'Uefa.

Segui la pagina Juventus
Segui
Segui la pagina Salute
Segui
Segui la pagina Serie A
Segui
Segui la nostra pagina Facebook!