L'Inter potrebbe essere una delle grandi protagoniste della prossima sessione di Calciomercato. I nerazzurri sono alla ricerca di rinforzi che possano garantire il salto di qualità definitivo alla squadra a disposizione dell'allenatore Antonio Conte. L'obiettivo sarà quello di essere competitivi sia in campo nazionale che internazionale, puntando al superamento della fase a gironi in Champions League.

Marotta e Ausilio starebbero sondando il mercato alla ricerca dei migliori talenti in circolazione, preferibilmente italiani. Per questo motivo, il club nerazzurro starebbe continuando a seguire l'attaccante della Fiorentina Federico Chiesa, già accostato all'Inter la scorsa estate.

L'Inter pensa ancora a Chiesa

Uno dei nomi caldi in casa Inter per la prossima finestra di mercato potrebbe essere quello di Federico Chiesa. Il 22enne genovese piace molto ai nerazzurri che già durante lo scorso mese di agosto avevano provato ad imbastire una trattativa. Il patron della Fiorentina, Rocco Commisso, decise però di respingere qualsiasi tipo di offerta, deciso a confermare il miglior elemento dell'organico della squadra che aveva acquistato da pochi mesi.

Il classe 1997 piace molto al tecnico nerazzurro Antonio Conte per la sua duttilità. Chiesa, infatti, è in grado di giocare in più ruoli e in moduli differenti: può essere schierato come attaccante nel 3-5-2 e, all'occorrenza, può essere adattato anche come quinto sia a destra che a sinistra.

In questo modo, l'allenatore salentino avrebbe a disposizione un vero e proprio jolly da affiancare a Romelu Lukaku e da alternare a Lautaro Martinez, qualora l'attaccante argentino dovesse restare a Milano nonostante il forte interesse del Barcellona.

L'Inter, se davvero vorrà arrivare a Chiesa, dovrà battere la concorrenza di altri top-club come la Juventus.

I bianconeri, infatti, già da tempo stanno cercando di strappare l'attaccante ligure alla Fiorentina.

La mossa di Commisso: blindare Chiesa fino al 2025

La Fiorentina, comunque, non lascerà partire tanto facilmente Federico Chiesa. Anche a gennaio si era vociferato di una sua possibile partenza, ma un summit tra il club e l'entourage dell'attaccante aveva fatto rientrare i rumors di mercato.

Il proprietario dei viola, Rocco Commisso, starebbe cercando la strategia giusta per respingere nuovamente l'assalto di Inter e Juventus. L'imprenditore italo-americano vorrebbe convincere il giocatore a rinnovare il contratto fino a giugno 2025. Il probabile ingaggio sarebbe piuttosto importante, trattandosi di una squadra come la Fiorentina che quasi certamente l'anno prossimo non disputerà l'Europa League: l'idea sarebbe quella di proporgli 4 milioni di euro a stagione più eventuali bonus. Una proposta che, qualora fosse confermata, andrebbe a pareggiare quelle che potrebbero fare Inter e Juventus.

Qualora dovesse profilarsi realmente questo scenario, l'ultima parola spetterebbe al giocatore: se Chiesa dovesse rifiutare l'offerta di Commisso, la cessione diventerebbe quasi inevitabile.

In questa fase, l'Inter sarebbe in vantaggio sulla Juventus per gli ottimi rapporti in essere tra le due società.

Segui la pagina Inter
Segui
Segui la pagina Calciomercato
Segui
Segui la pagina Fiorentina
Segui
Segui la nostra pagina Facebook!