Il giornalista di SportiItalia Michele Criscitiello, come ogni lunedì, ha lanciato il suo consueto editoriale sul noto sito sportivo tuttomercatoweb.com. Tanti gli argomenti affrontati dal giornalista, su tutti l'emergenza virus che sta condizionando molto l'Italia dal punto di vista sanitario ed economico. Per Criscitiello, infatti, questa pandemia acuirà ulteriormente i problemi economici di uno Stato in evidente difficoltà. Proprio in riferimento all'attuale Governo, ha lanciato una frecciatina ai politici italiani dichiarato "una situazione politica anomala e confusa, senza esperienza".

Ha poi criticato le persone che manifestano sui balconi la loro presunta vicinanza a chi sta subendo in maniera evidente le conseguenze del virus. Criscitiello li ha invitati a prendersi cura di loro e dei loro familiari attenendosi alle regole divulgate dal Governo. Tornando invece sul tema calcio, ha lanciato una frecciatina pesante sia a Lotito che a De Laurentiis, che vorrebbero riprendere in anticipo gli allenamenti nonostante l'emergenza sanitaria. Il bersaglio principale del giornalista è stato però il massimo dirigente del Brescia, Massimo Cellino.

Ha infatti dichiarato "Vuole annullare tutto, arrivederci a settembre con le stesse squadre. Unico modo per salvare la sua serie A".

'Bastano 18 squadre in A, 18 in B, 40 in C (2 gironi da 20) e 100 in D (5 gironi da 20)'

Criscitiello ha poi suggerito al presidente della Federazione Italiana Giuoco Calcio di sfruttare questa pausa per cercare di costituire nuove regole. Per il giornalista bisognerebbe lavorare, in intesa con il Governo, sia per la ridistribuzione dei diritti televisivi che per l'abolizione del decreto dignità.

Altra soluzione potrebbe essere quella di consentire il semiprofessionismo alle squadre di Serie C e di ridurre il numero di squadra per Serie A e Serie B. Ha infatti dichiarato "bastano 18 squadre in A, 18 in B, 40 in C (2 gironi da 20) e 100 in D (5 gironi da 20)".

'Questo scudetto lo merita l'Atalanta'

Come dichiarato da Criscitiello, ci sono dubbi sull'eventuale ripresa del campionato. Il rinvio dell'Europeo al 2021 potrebbe non essere sufficiente per impedire la sospensione definitiva della stagione, considerando l'emergenza virus.

Proprio il giornalista di SportItalia ha ribadito che lo scudetto sarà assegnato, come vuole anche il presidente della FIGC Gabriele Gravina. La proposta fatta da Criscitiello è la seguente: 'questo scudetto lo merita l'Atalanta'. Il giornalista ha infatti sottolineato che la squadra di Gasperini ha grandi meriti sportivi per i traguardi raggiunti sia in Serie A che in Champions League (è qualificata ai quarti della massima competizione europea). Inoltre, andrebbe premiata anche per motivi di solidarietà, data la sofferenza (dovuta all'emergenza virus) che in questo periodo sta vivendo la città di Bergamo.

Segui la pagina Juventus
Segui
Segui la pagina Calciomercato
Segui
Segui la nostra pagina Facebook!