La Serie A 2019-20 si è fermata. Nessuna partita sarà disputata almeno fino al prossimo 3 aprile. Questa la decisione che è stata presa a causa dell'emergenza Coronavirus e del rischio che l'epidemia possa dilagare nel paese. E' logico che il calcio in questi casi debba fermarsi, diverse squadre della massima serie tra l'altro hanno già deciso di sospendere anche gli allenamenti. Ma i tifosi si chiedono quale potrebbe essere il futuro del torneo e se sarà assegnato o meno lo scudetto. Sono diverse al riguardo le opzioni al vaglio della Figc.

Mancata assegnazione del titolo

La speranza di tutti è che l'emergenza possa terminare nel minor tempo possibile e che dunque si possa tornare a giocare in serie A dopo il 3 aprile.

Tuttavia bisogna prendere in considerazione anche delle ipotesi negative e tra queste c'è l'impossibilità del tornare in campo. Per questo motivo una delle ipotesi da prendere in considerazione è quella della mancata assegnazione del titolo. Anche se il presidente Figc Gravina ha già detto che «sarebbe un atto di grande mortificazione per il valore della competizione sportiva».

Altre le ipotesi in caso di rientro in campo

L'ipotesi migliore è il ritorno in campo al più presto, da aprile, come detto. E in questo caso si procederebbe regolarmente con le giornate rimanenti in calendario, magari con qualche turno da giocare a metà settimana per cercare di concludere entro il 31 maggio. Non bisogna infatti dimenticarsi che a giugno sono in calendario gli Europei, con la nazionale azzurra attesa come protagonista.

Classifica di Serie A congelata o playoff per lo scudetto

Un'altra alternativa da prendere in considerazione riguardo l'assegnazione dello scudetto della Serie A 2019/20 potrebbe essere quella di congelare la classifica alla ventiseiesima giornata, l'ultima disputata o alla 24esima, l'ultima che si è giocata per intero.

In questo caso lo scudetto andrebbe alla Juventus, che si è ripresa la vetta della graduatoria dopo aver battuto l'Inter. La classifica sarebbe utile anche ad assegnare i piazzamenti per la Champions e l'Europa League. Nella prima andrebbero la Juventus, appunto, e poi nell'ordine Lazio, Inter e Atalanta.

In Europa League invece Roma e Napoli (Roma ed Hellas Verona invece se si prendesse come riferimento il 24esimo turno).

L'ultima ipotesi per assegnare il titolo potrebbero essere i playoff, ovvero la sfida incrociata tra le prime quattro della graduatoria. Difficile fare pronostici a quel punto sulla squadra che potrebbe vincere il tricolore. Una soluzione alternativa nuova per la serie A, che però potrebbe essere davvero intrigante ed appassionante per gli appassionati di calcio.

Segui la pagina Juventus
Segui
Segui la pagina Serie A
Segui
Segui la nostra pagina Facebook!