Cristiano Ronaldo ha "approfittato" del rinvio di Juventus-Inter per godersi un tuffo nel passato in quella che per tanti anni è stata la sua casa calcistica, costellata di successi e grandi soddisfazioni. L'asso portoghese, in occasione di Real Madrid-Barcellona di domenica 1 marzo, si è recato allo stadio Bernabeu per assistere al match. La sua presenza ha indubbiamente portato fortuna ai Blancos che sono riusciti a battere gli storici rivali catalani per 2-0, effettuando anche il sorpasso su Messi e compagni in testa alla Liga. La presenza di CR7 nella capitale spagnola ha inevitabilmente catturato le attenzioni dei media ma, su tutti, stanno facendo discutere le dichiarazioni del suo amico Edu Aguirre, il quale si è detto sicuro della volontà del calciatore lusitano di tornare un giorno ad indossare la maglia del club del presidente Florentino Perez.

Il giornalista, durante il programma sportivo El Chiringuito, ha messo indirettamente in guardia la Juventus. Senza alcuna esitazione, infatti, ha affermato che tra i progetti di CR7 c'è quello di "tornare al Real Madrid". Aguirre ha spiegato che, nel momento in cui si è recato al Bernabeu, il fuoriclasse portoghese si è sentito circondato dall'incommensurabile affetto dei madridisti, e quest'atmosfera lo ha decisamente emozionato. Ovviamente, trattandosi di un professionista esemplare, in questo momento le sue attenzioni sono rivolte esclusivamente alla stagione da portare avanti con la Juventus, ma in futuro le cose potrebbero anche cambiare.

D'altronde, immortalato dalle telecamere mentre assisteva a Real Madrid-Barcellona, non è sfuggita la piena partecipazione di Cristiano Ronaldo all'evoluzione della partita.

Il cinque volte Pallone d'Oro, infatti, non è stato semplicemente uno spettatore della sfida, ma vi ha anche partecipato emotivamente, non nascondendo la propria soddisfazione per il successo della compagine allenata da Zidane.

Vinicius Junior: 'Ronaldo è venuto nello spogliatoio per sostenere la squadra'

Il coinvolgimento emotivo di Cristiano Ronaldo per le sorti del Real Madrid in occasione del "Clasico" con il Barcellona è stato sottolineato anche da uno dei protagonisti della vittoria delle merengues.

Vinicius Junior, autore della rete che ha sbloccato la gara al 71° minuto, raggiunto dai microfoni di Complesports, ha rivelato che l'attaccante della Juventus nell'intervallo della gara è sceso negli spogliatoi per parlare con la squadra.

Il giovane centravanti brasiliano ha raccontato che CR7 ha voluto dimostrare la propria vicinanza agli uomini di Zidane, infondendogli la "carica giusta" per vincere la supersfida.

E così, quando ha segnato il goal dell'1-0, Vinicius per omaggiare il campione portoghese ne ha emulato l'esultanza, con tanto di piroetta acrobatica e atterraggio sicuro sul terreno di gioco a gambe divaricate, mandando in visibilio il pubblico del Bernabeu. Il giovane talento sudamericano ha anche incensato il fuoriclasse lusitano, dicendo di lui: "È un vincente dentro e fuori dal campo".

Segui la pagina Juventus
Segui
Segui la pagina Cristiano Ronaldo
Segui
Segui la pagina Real Madrid
Segui
Segui la nostra pagina Facebook!