La Juventus è attesa da un finale di stagione molto importante. In questi mesi i risultati raggiunti sono sicuramente soddisfacenti dal punto di vista dei risultati ma ciò che spicca sono le difficoltà di gioco espresse dalla squadra di Maurizio Sarri. A finire sotto il bersaglio delle critiche è stato anche il mercato effettuato dalla dirigenza bianconera. Sul banco degli imputati è finito il direttore sportivo della Juventus, Fabio Paratici, autore gli scorsi anni di grandi acquisti ma gli arrivi in questa stagione hanno evidentemente deluso le aspettative di società e tifoseria bianconera.

In particolar modo si contestano al direttore sportivo gli acquisti di Danilo, Rabiot e Ramsey, quest'ultimi arrivati a parametro zero ma con un ingaggio molto pesante.

Tutto dipenderà dal finale di stagione della Juventus ma, secondo Agipronews, Fabio Paratici potrebbe lasciare la società bianconera a fine stagione. Potrebbe infatti essere il sostituto di Gianluca Petrachi alla Roma, anche lui in discussione per gli acquisti effettuati. Secondo Agipronews, l'esonero del dirigente della Roma è quotato molto basso, a 1,50 mentre una sua permanenza è data a 2,30.

Paratici potrebbe diventare il nuovo direttore sportivo della Roma per i bookmaker

L'arrivo della nuova proprietà Friedkin alla Roma potrebbe portare a diversi cambiamenti dello staff dirigenziale. A rischio sarebbe infatti la posizione di Gianluca Petrachi nel ruolo di direttore sportivo. Dipenderà anche da come concluderà la stagione la società romana (è in lotta per il quarto posto utile per la qualificazione in Champions League ed è impegnata negli ottavi di finale di Europa League contro il Siviglia).

Agipronews ha avanzato dei possibili nomi che potrebbero sostituire l'ex dirigente sportivo del Torino. Su tutti spicca il direttore sportivo della Juventus Fabio Paratici, che è finito sotto il bersaglio delle critiche per il mercato effettuato la scorsa estate.

Juventus, Paratici criticato dai sostenitori bianconeri

Fra gli errori spiccherebbero l'iniziale volontà di cedere Paulo Dybala a 70 milioni al Tottenham (in questa stagione l'argentino sta dimostrando di essere decisivo in ogni competizione) ma soprattutto i recenti acquisti a parametro zero. Parliamo ovviamente di Aaron Ramsey e di Adrien Rabiot, arrivati si a costo zero ma che 'pesano' a bilancio rispettivamente 6 milioni e 7 milioni di euro a stagione.

Paratici quindi potrebbe essere il possibile sostituto di Petrachi ma secondo Agipronews ci sono altri candidati per la successione del dirigente della Roma. Nello specifico alla nuova proprietà Friedkin piace il direttore sportivo del Parma Daniele Faggiano e il dirigente del Cagliari Marcello Carli.

Come dicevamo però sarà fondamentale questo finale di stagione: se gli acquisti portati da Petrachi a gennaio si riveleranno utili alla causa, allora non è escluso che Friedkin possa ripartire la prossima stagione dall'attuale direttore sportivo della Roma.

Segui la pagina Juventus
Segui
Segui la pagina Calciomercato
Segui
Segui la nostra pagina Facebook!