In queste settimane in cui il calcio giocato è fermo, stiamo assistendo a numerose dichiarazioni tramite i social network da parte di molti addetti ai lavori del mondo del pallone, che in diversi casi hanno commentato, non senza polemiche, anche eventi e diatribe calcistiche avvenute negli scorsi anni.

A tal riguardo il giornalista sportivo e noto tifoso del Napoli, Carlo Alvino, non ha mancato di lanciare diverse frecciatine verso la Juventus.

Nella giornata del 23 aprile, il giornalista ha alimentato le polemiche contro i bianconeri utilizzando in particolar modo un tweet di Khalidou Koulibaly.

Il difensore del Napoli ha condiviso sul suo account Twitter il suo gol realizzato due anni fa all''Allianz Stadium' contro la Juventus, che sancì la storica vittoria dei campani a Torino. Un successo che però non fu sufficiente al Napoli per vincere lo scudetto a fine stagione.

'Solo per almanacco del calcio e per i disonesti Napoli non ha vinto tre scudetti'

Il noto giornalista sportivo Carlo Alvino su Twitter ha di nuovo preso come bersaglio la Juventus. Ha infatti scritto: "Solo per l'almanacco del calcio e per i disonesti il Napoli non ha vinto tre scudetti. Grazie Koulibaly per avermi fatto piangere di gioia". Evidente quindi il riferimento di Alvino al gol realizzato due anni fa dal difensore senegalese che portò alla vittoria del Napoli per 1-0 all''Allianz Stadium' di Torino.

Tanti i commenti al post di Carlo Alvino, alcuni a sostegno delle parole del giornalista, altri invece ironici. Un utente ad esempio si è espresso a favore del giornalista scrivendo: "Io mi sento derubato anche dello scudetto del primo anno di Sarri". Mentre un altro follower (probabilmente juventino) ha usato uno sfottò simpatico, facendo riferimento in particolar modo all'autogol di inizio di questa stagione di Koulibaly a Torino, gol che fu decisivo per la vittoria della Juventus per 4-3.

Alvino e le critiche a Sarri

Il recente post su Twitter di Alvino riferito alla Juventus segue le dichiarazioni avvenute settimana scorsa dedicate in particolar modo a Sarri.

Il tecnico toscano venerdì 17 aprile era stato ospite via Skype del canale ufficiale JTV, dove aveva sottolineato come questi sei mesi di Juventus gli siano bastati a percepire l'odio calcistico provato dalle tifoserie avversarie nei confronti dei bianconeri. Lo stesso tecnico aveva poi aggiunto: "Quando sei attaccato dall’esterno, diventi più legato all’interno. Se diventi gobbo è per questo".

Il giornalista Alvino aveva risposto a tali parole dichiarando che di avere stima del Sarri tecnico ma non dell'uomo.

Segui la pagina Juventus
Segui
Segui la pagina Calciomercato
Segui
Segui la nostra pagina Facebook!