La pausa forzata dal calcio giocato non spegne le indiscrezioni di mercato riguardanti la Serie A. Sono tante infatti le società italiane a lavoro per programmare il Calciomercato estivo. Potrebbe essere un'estate caratterizzata soprattutto da scambi di mercato, così da evitare esborsi economico consistenti. D'altronde, l'emergenza virus inevitabilmente si sta ripercuotendo sull'economia e quindi anche sul calcio. A proposito di scambi di mercato, il noto sito sportivo fcinternews.it ha lanciato una clamorosa indiscrezione che potrebbe riguardare Inter e Milan. Come è noto, la società di Suning dovrà necessariamente risolvere alcune beghe contrattuali associate ai giocatori in prestito.

Ci sono infatti diversi giocatori trasferiti a titolo temporaneo in altre società. Da Icardi a Joao Mario, fino ad arrivare a Perisic, Dalbert e Nainggolan. Tutti questi calciatori sono in prestito con diritto di riscatto. Il caso più difficile sembrerebbe quello riguardante il centrocampista belga. L'ex Roma è attualmente in prestito al Cagliari con diritto di riscatto a favore della società sarda di circa 20 milioni di euro. Il problema di fondo non è tanto la somma da pagare all'Inter per acquisirlo definitivamente quanto il lauto ingaggio che percepisce Radja Nainggolan (4,6 milioni di euro a stagione).

Inter, possibile scambio di mercato Nainggolan-Kessie con il Milan

Il Cagliari quindi potrebbe chiedere all'Inter l'eventualità di confermare il prestito gratuito di Radja Nainggolan anche per la prossima stagione.

Allo stesso tempo avrebbe però la necessità che l'Inter si sobbarcasse anche gran parte dello stipendio attualmente percepito dal centrocampista belga. Una possibilità che non stuzzicherebbe la proprietà Suning, probabile quindi che Nainggolan torni all'Inter e magari possa essere inserito in qualche altra trattativa.

Una delle indiscrezioni di mercato più interessanti è quella promossa da fcinternenews che parla di un possibile scambio di mercato fra Inter e Milan con Nainggolan in rossonero e Frank Kessié in nero-azzurro. Già nei mesi precedenti si era parlato di questo scambio in quanto l'attuale direttore sportivo del Milan Ricky Massara stravede per Nainggolan sin dai tempi in cui il belga era alla Roma.

Milan, da definire la situazione dirigenziale di Massara e Maldini

Tale scambio, però, potrebbe concretizzarsi se si verificassero due situazioni: la prima è che il Cagliari rinunci definitivamente all'acquisto di Nainggolan. La seconda, invece, è che l'attuale dirigenza milanista (Massara e Maldini) rimanga nella società di Elliott. Non è infatti escluso un addio degli attuali dirigenti del Milan. L'idea della proprietà Singer è quella di dare pieni poteri decisionali all'attuale CEO Ivan Gazidis. Quest'ultimo, quindi, potrebbe determinare anche l'eventuale permanenza al Milan di Massara e di Maldini.

Segui la pagina Juventus
Segui
Segui la pagina Inter
Segui
Segui la pagina Milan
Segui
Segui la nostra pagina Facebook!