Nella giornata di mercoledì 15 aprile, la Juventus ha annunciato che Daniele Rugani è guarito dal Coronavirus. Il difensore toscano fu il primo calciatore di Serie A a risultare positivo al Covid - 19. Rugani appena ha saputo di aver contratto il virus si è messo in totale isolamento e ha passato la quarantena al JHotel lontano dalla sua famiglia e dalla sua fidanzata Michela Persico. Dopo pochi giorni anche la compagna del difensore della Juventus è risultata positiva al Coronavirus. La donna, quando ha rivelato di aver contratto il Covid - 19, ha anche annunciato di essere in dolce attesa. Adesso, però, per Daniele Rugani e Michela Persico l'incubo Coronavirus è finito e la coppia finalmente ha potuto riabbracciarsi.

Il difensore della Juventus torna a casa

Daniele Rugani è stato il primo calciatore italiano ad aver contratto il Coronavirus. Fortunatamente, il difensore della Juventus è sempre stato asintomatico, ma ha dovuto attendere più di un mese per ottenere la guarigione definitiva. Infatti, Rugani ha scoperto di aver contratto il virus l'11 marzo scorso, mentre la negatività al doppio tampone in 24 ore l'ha ottenuta nella giornata di mercoledì 15 aprile. Dunque, Rugani è stato lontano dalla sua famiglia e in modo particolare dalla sua fidanzata Michela Persico per più di un mese. Finalmente, nella giornata di ieri giovedì 16 aprile, il difensore della Juventus è tornato a casa. Rugani ha così riabbracciato la compagna e tramite Instagram, ha condiviso un lungo messaggio dedicato al bimbo o bimba che Michela Persico porta in grembo.

Adesso la coppia potrà pensare solo ed esclusivamente al futuro e ai mesi meravigliosi che li attendono, visto che presto diventeranno genitori.

Anche Matuidi è guarito

Daniele Rugani non è stato il solo calciatore della Juventus ad aver contratto il Coronavirus. Infatti, anche Blaise Matuidi e Paulo Dybala sono risultati positivi al Covid - 19.

Il francese, esattamente come Rugani, ha già ottenuto la negatività al doppio tampone. Mentre Dybala è in attesa di novità. La Juventus darà aggiornamenti sullo stato di salute del suo numero 10 solo quando avrà sconfitto definitivamente il Covid - 19. Nel frattempo Dybala è a casa sua a Torino e, nei giorni scorsi, ha ripreso anche a fare un po' di attività fisica.

Inoltre, la Juventus sta aspettando di capire se e quando potrà riprendere la preparazione. La data per la ripresa degli allenamenti potrebbe essere il 4 maggio, ma ancora non c'è una conferma ufficiale. Infatti, per capire se il calcio italiano potrà ripartire bisognerà capire come evolverà l'emergenza sanitaria legata al Coronavirus. Perciò, la Juventus, così come gli altri club, è in attesa di capire quando si potrà ripartire.

Segui la pagina Coronavirus
Segui
Segui la pagina Gossip
Segui
Segui la pagina Juventus
Segui
Segui la nostra pagina Facebook!