Attualmente l'unico campionato certo che riprenderà è la Bundesliga. La Premier tedesca Angela Merkel ha ufficializzato la ripresa del campionato tedesco dal 16 maggio. In attesa di capire se anche la Serie A possa ripartire, la Francia ha ufficializzato la chiusura anticipata della Ligue 1. La Federazione calcio transalpina ha confermato la cristallizzazione dell'attuale classifica, decretando il Paris Saint Germain campione di Francia. Il problema di fondo è che sia la squadra allenata da Tuchel che il Lione di Rudi Garcia sono ancora impegnati in Champions League. A tal proposito la nota emittente francese ''Rmc Sport'' ha ipotizzato la possibile data degli ottavi di finale di ritorno fra Juventus-Lione che potrebbe essere l'8 agosto.

Champions League, l'8 agosto 2020 potrebbe giocarsi la partita Juventus-Lione

Secondo RMC Sport, il 7 ed l'8 agosto potrebbero essere le dati utili per disputare le quattro partite rimanenti riguardanti gli ottavi di ritorno di Champions League. Juventus-Lione potrebbe giocarsi l'8 agosto, a 2 giorni dai possibili quarti di finale. Quest'ultimi potrebbero disputarsi dal 10 al 12 agosto. Di certo la sospensione del campionato in Francia è andata a discapito di Paris Saint Germain e Lione, ancora impegnate nella massima competizione europea.

Il percorso delle squadre francesi in Champions League

Il Psg si è qualificato ai quarti di finale della massima competizione europea battendo negli ottavi il Borussia Dortmund.

Il Lione invece deve affrontare la Juventus nell'ottavo di ritorno, dopo che l'andata si era conclusa 1 a 0 per i francesi al 'Groupama Stadium'. La sospensione anticipata del campionato francese ha ovviamente suscitato pareri contrastanti. Nello specifico il presidente del Lione si è scagliato contro questa decisione che va a danno delle squadre ancora in corsa per le competizioni europee.

L'eventuale ripresa del campionato italiano

Si attende di conoscere le decisioni del Governo Italiano in merito alla possibile ripresa del campionato italiano. Molto dipenderà dal protocollo di sicurezza che sarà presentato dalla Federazione Italiana Giuoco Calcio al Governo. Allo stesso tempo bisognerà valutare la curva dei contagi.

Se il trend in discesa fosse confermato, non è escluso che il 18 maggio possano ripartire gli allenamenti in gruppo per le società di Serie A. In tal caso il campionato potrebbe riprendere da metà giugno in poi. La conclusione della Serie A però, dovrebbe avvenire entro e non oltre luglio in quanto ad agosto la Uefa vuole concludere la stagione della Champions League e dell'Europa League.

Segui la pagina Juventus
Segui
Segui la pagina Champions League
Segui
Segui la nostra pagina Facebook!