Questa mattina, la Juventus si è allenata alla Continassa per preparare la ripartenza della stagione. Maurizio Sarri adesso deve lavorare intensamente per portare tutti i giocatori al top della forma. Infatti, secondo quanto si legge su Tuttomercatoweb, la Juventus il 13 giugno dovrebbe essere in campo per sfidare il Milan nella semifinale di ritorno di Coppa Italia, mentre la finale della competizione si dovrebbe disputare il 17 giugno. Per i bianconeri questa partita dovrebbe essere la prima partita ufficiale dopo tre mesi e per questo Maurizio Sarri dovrà valutare le condizioni fisiche dei suoi uomini migliori, anche perché se la Juventus dovesse passare il turno, la finale di Coppa Italia si giocherebbe a pochi giorni di distanza.

La decisione di far riprendere la Serie A e la Coppa Italia è stata accolta con molta soddisfazione dai giocatori bianconeri e il primo ad esprimere la sua gioia è stato Leonardo Bonucci.

Bonucci: ‘Finalmente c’è una data’

Nella serata di ieri giovedì 28 maggio, il ministro dello Sport Spadafora ha dato il via libera per la ripartenza del calcio. La Serie A ripartirà il 20 giugno, ma le prime partite dovrebbero disputarsi il 13 e il 14 giugno. Infatti in quell'occasione ripartirà la Coppa Italia e la Juventus sarà una delle protagoniste delle prime sfide post lockdown. Leonardo Bonucci con un lungo post su Instagram ha espresso tutta la sua soddisfazione per la ripresa del calcio: “Finalmente abbiamo una data”.

Il numero 19 juventino ha spiegato che questo è un segnale di ripartenza per poter tornare a sognare. Il difensore della Juventus ha anche sottolineato che il calcio gli è mancato parecchio. Certo le partite non saranno le stesse, come ha spiegato Bonucci, visto che non ci sarà la presenza sugli spalti dei tifosi.

Ma il difensore viterbese ci ha tenuto a rimarcare che sicuramente i sostenitori bianconeri saranno accanto alla squadra con il cuore.

Allenamento al mattino per la Juventus

Questa mattina, la Juventus si è allenata alla Continassa in vista della ripresa della stagione. I bianconeri hanno lavorato intensamente e Maurizio Sarri si sta dedicando soprattutto alla tattica anche perché alla ripresa i ritmi saranno davvero serrati e il tecnico juventino dovrà poter contare su tutta la sua rosa.

Infatti, per Maurizio Sarri sarà fondamentale anche l'apporto della panchina. Dunque, l'allenatore dovrà far ruotare il più possibile i suoi giocatori. In attacco si punterà su rotazioni continue per risparmiare le energie dei giocatori. Gli attaccanti a disposizione della Juventus sono Bernardeschi, Dybala, Cristiano Ronaldo, Gonzalo Higuain e Douglas Costa. I due intoccabili ovviamente sono CR7 e il numero 10 juventino, mentre gli altri tre giocatori dovranno dare di più rispetto a quanto fatto in passato. In particolare, la Juventus si aspetta di più da Federico Bernardeschi che nella prima parte di stagione ha avuto alcune difficoltà. Il numero 33 juventino, durante il lockdown è rimasto a Torino insieme alla sua famiglia.

Proprio a livello personale quella di ieri giovedì 28 maggio è stata una giornata molto speciale per Federico Bernardeschi e la sua compagna Veronica Ciardi, visto che la loro bimba ha compiuto un anno. L'attaccante della Juventus ha voluto celebrare il primo compleanno della sua piccola Deva con un tenero post su Instagram.

Segui la pagina Juventus
Segui
Segui la pagina Milan
Segui
Segui la pagina Cristiano Ronaldo
Segui
Segui la nostra pagina Facebook!