Questa mattina, la Juventus si è ritrovata alla Continassa per proseguire la sua marcia di avvicinamento in vista di una possibile ripresa della Serie A. Maurizio Sarri sta sfruttando proprio queste settimane per lavorare e trovare le giuste soluzioni tattiche. Infatti, se il campionato dovesse ripartire a quel punto si giocherebbe ogni tre giorni e soprattutto le condizioni climatiche non sarebbero delle migliori visto che farebbe molto caldo. Perciò, la Juventus dovrá sfruttare al meglio la profondità della sua rosa. Inoltre, l'obiettivo di Sarri è quello di schierare gli uomini migliori insieme a Cristiano Ronaldo.

Il tecnico vorrebbe schierare insieme a CR7 i giocatori più adatti per farlo rendere al meglio e per farlo segnare sempre di più. Dunque in caso di ripresa della Serie A, Sarri farà ruotare i vari Bernardeschi, Dybala, Douglas Costa e Higuain in modo che possano assistere Cristiano Ronaldo nel migliore dei modi.

La Juventus continua a lavorare

La Juventus è in attesa di sapere se e quando ripartirà la Serie A. Probabilmente, nella giornata di domani giovedì 28 maggio, se ne saprà qualcosa di più visto che ci sarà l'incontro tra il ministro Spadafora e i vertici del calcio. Al momento si va verso una possibile ripartenza il 13 giugno e in quella data si potrebbero disputare i recuperi delle gare della 26ª giornata.

In questo caso, quindi, la Juventus tornerebbe in campo il 20 giugno e successivamente bianconeri giocherebbero ogni tre giorni. Inoltre,verso la fine di luglio sarebbe anche in programma la Coppa Italia. Per questo motivo Sarri dovrà essere molto abile ad utilizzare il turnover e il reparto che è più scarno è l'attacco visto che il tecnico ha a disposizione solo cinque giocatori.

L'allenatore generalmente schiera un reparto offensivo a tre perciò sono in 5 per tre posti. Dunque qualcuno sarà chiamato agli straordinari. Inoltre, resta da capire come sta Gonzalo Higuain. Il Pipita fisicamente sta bene, ma probabilmente Sarri dovrà lavorare su di lui soprattutto a livello psicologico.

Infatti, l'argentino, nei mesi scorsi, si è preoccupato parecchio a causa dell'emergenza Coronavirus e in più era in ansia per le condizioni di salute della mamma. Perciò Sarri dovrà essere molto abile a rimotivare il Pipita. L'argentino è un giocatore molto emotivo e se non è al top dal punto di vista psicologico fa fatica a rendere al meglio in campo. Dunque, avere un Higuain al top sarebbe fondamentale per la Juventus.

La Juventus ad agosto dovrebbe giocare gli ottavi di Champions

La Juventus, oltre a pensare alla ripresa della Serie A, deve pensare anche alla ripartenza della Champions League. Probabilmente la competizione europea si giocherà ad agosto e tra il 7 e l'8 di agosto i bianconeri dovrebbero essere in campo per la gara di ritorno contro il Lione.

L'Uefa, inoltre, sta pensando di fare giocare i quarti di finale di Champions League in gara secca e in campo neutro, mentre le semifinali e la finale si disputerà vero tutte ad Istanbul.

Segui la pagina Juventus
Segui
Segui la pagina Milan
Segui
Segui la pagina Cristiano Ronaldo
Segui
Segui la nostra pagina Facebook!