La Juventus, questo pomeriggio, ha comunicato ufficialmente che tutto il gruppo squadra è risultato negativo al nuovo Coronavirus. Il club bianconero, nella giornata di ieri, mercoledì 20 maggio, ha sottoposto tutti i suoi tesserati, lo staff tecnico e tutte le persone che lavorano a stretto contatto con i giocatori al tampone per il Coronavirus. Dunque, nei prossimi giorni, la Juventus potrà riprenderà gli allenamenti con gruppi più numerosi. Inoltre, stando a quanto afferma TuttoJuve.com, anche Gonzalo Higuain e Adrien Rabiot dovrebbero rientrare alla Continassa. Infatti, anche il Pipita e il numero 25 juventino sarebbero stati sottoposti ai controlli del caso perciò già da domani potranno aggregarsi ai compagni di squadra.

Higuain e Rabiot erano rientrati a Torino la scorsa settimana, ma vista la negatività al Coronavirus potranno interrompere anticipatamente la quarantena.

Sarri ritrova tutti i suoi giocatori

Domani venerdì 22 maggio, la Juventus si ritroverà alla Continassa per proseguire la preparazione e Maurizio Sarri avrà finalmente tutto il gruppo a disposizione. Infatti, oltre ai rientri di Douglas Costa, Danilo e Alex Sandro dovrebbe esserci il rientro anche di Gonzalo Higuain e Adrien Rabiot. Dunque, Sarri avrà a disposizione ben 23 giocatori e potrà così mettere nel mirino la possibile ripartenza della stagione. In questi giorni, il tecnico della Juventus ha fatto svolgere degli allenamenti a piccoli gruppi nei quali veniva rispettato il distanziamento sociale.

I giocatori hanno lavorato sia sulla parte atletica che con il pallone. Adesso, la squadra potrà ricompattarsi e le sedute si svolgeranno con gruppi ben più numerosi.

La gioia di Khedira

Questa mattina, la Juventus ha riabbracciato dopo più di due mesi Sami Khedira e Blaise Matuidi. Entrambi hanno varcato i cancelli della Continassa e si sono messi subito a disposizione di Maurizio Sarri.

Il tedesco, quando riprenderà il campionato, sarà un valore aggiunto per il tecnico della Juventus. Infatti, prima del lockdown Khedira era rientrato in gruppo dopo l'operazione al ginocchio, ma ovviamente l'emergenza sanitaria ha fermato il suo ritorno in campo. Adesso, però, il numero 6 juventino è pronto per dare una mano ai suoi compagni, anche perché se si riprenderà a giocare, probabilmente i ritmi saranno davvero serrati e Sarri avrà bisogno di tutti i suoi giocatori.

Khedira, con un post su Instagram, ha espresso tutta la sua soddisfazione per aver ripreso gli allenamenti insieme ai suoi compagni: "È un po' che non ci vediamo. Felice di essere tornato in campo", ha scritto sui social il centrocampista della Juventus.

Segui la pagina Coronavirus
Segui
Segui la pagina Juventus
Segui
Segui la pagina Champions League
Segui
Segui la nostra pagina Facebook!