Inter e Barcellona sarebbero costantemente in contatto per gettare le basi per alcune trattative che poi dovrebbero concretizzarsi durante la sessione estiva del Calciomercato. Le parti si starebbero confrontando soprattutto per Lautaro Martinez, obiettivo ormai dichiarato della società catalana. Il presidente Bartomeu e i suoi collaboratori starebbero cercando il nome giusto da inserire nell'accordo come contropartita tecnica per abbassare il costo della clausola rescissoria da 111 milioni di euro presente nel contratto in essere tra il numero 10 nerazzurro e il club milanese. A tal proposito, l'idea dei catalani pare sia quella di proporre Arturo Vidal.

Secondo il portale spagnolo Sport, l'Inter avrebbe già fatto capire al Barcellona di non essere disposta ad accettare il cartellino del centrocampista cileno più un conguaglio economico per dare il via libera al trasferimento di Lautaro in Catalogna. Tutto ciò però non sarebbe il segnale di un disinteresse verso il 33enne sudamericano che già a gennaio era stato inseguito invano dalla società lombarda. Infatti, pare che Marotta e Ausilio abbiano un'altra strategia per mettere le mani sull'ex Bayern Monaco ad un prezzo inferiore rispetto alla valutazione di 15 milioni di euro circa data dalla compagine spagnola.

Il Barça avrebbe in particolare un sospetto: siccome sembra essere sceso il silenzio intorno ad Arturo Vidal, probabilmente l'Inter sta lavorando a fari spenti forte di un presunto accordo con il calciatore.

Di conseguenza, sarebbe pronta ad aprire una trattativa che però sarebbe slegata da quella per Lautaro Martinez. Solo in questo modo, infatti, la società del presidente Zhang, avendo già il gradimento del centrocampista, potrebbe chiedere uno sconto sul costo del cartellino.

Conte insiste per Vidal: l'Inter punta ad abbassare i costi dell'operazione

Antonio Conte pare sia ancora convinto della bontà dell'acquisto di Arturo Vidal per il centrocampo dell'Inter. D'altronde, non è un mistero che il tecnico pugliese nutra una certa stima verso il giocatore che ha già allenato con profitto ai tempi della Juventus.

Tuttavia, siccome il numero 22 del Barcellona compirà 33 anni il 22 maggio, da Milano non sarebbero disposti a venire incontro alle richieste dei catalani per acquistarlo.

Inoltre, ci sarebbero due fattori favorevoli ai nerazzurri: la suddetta intesa raggiunta con il calciatore e il contratto in scadenza nel 2021 che non verrà rinnovato. Dunque, se vorranno evitare di perderlo a parametro zero l'anno prossimo, i catalani dovranno in qualche modo abbassare le loro pretese iniziali.

A questo punto, è inevitabile che i dirigenti blaugrana debbano virare su altri nomi per sbloccare l'affare Lautaro Martinez. A tal proposito, si continua a parlare di Nelson Semedo, terzino portoghese di 26 anni sul quale però ci sarebbe anche la Juventus.

Segui la pagina Inter
Segui
Segui la pagina Calciomercato
Segui
Segui la nostra pagina Facebook!