L'ex punta di Inter e Juventus Alessandro Altobelli è stato intervistato, nei giorni scorsi, dal Corriere dello Sport sull'imminente ripresa della Serie A dopo lo stop forzato. L'argomento principale su cui il campione del mondo di Spagna '82 è stato stuzzicato è la lotta per il titolo della Serie A. Ad Altobelli è stato chiesto se ritiene che la Juventus sia la super favorita per la vittoria finale del campionato, una domanda a cui ha risposto così: "Non sono per niente d’accordo". Ha poi rimarcato che le disfatte dell'Inter contro la Lazio all'Olimpico e contro la Juventus all''Allianz Stadium' hanno evidentemente pesato sull'attuale classifica della squadra di Conte.

Infine ha aggiunto: "I nerazzurri devono recuperare una partita e secondo me torneranno in corsa".

Altobelli: 'Anche nel 1980 la Juve era una corazzata, eppure con l'Inter le abbiamo tolto lo scudetto'

Altobelli ha portato un esempio concreto a supporto del suo pronostico per la lotta scudetto in cui l'Inter, a suo parere, potrebbe dire ancora la sua, nonostante non sembra essere considerata in corsa per la vittoria finale secondo la maggior parte degli addetti ai lavori. L'ex punta ha dichiarato: "Nel 1980 la Juve era una corazzata, eppure con l'Inter le abbiamo tolto lo scudetto". Secondo Altobelli, dipenderà quindi dalla testa e da come i giocatori affronteranno questo mese e mezzo di Serie A.

Altro esempio citato dall'ex punta dell'Inter è stato il mondiale a Spagna 1982, dove l'Italia non partì favorita ma riuscì a trionfare.

Altobelli: 'Lotito da anni vince le coppe, va in Europa e ha battuto due volte la Juve'

Secondo Altobelli la Juventus rimane la favorita perché ha 22 titolari e giocando ogni tre giorni questo è un fattore che avrà la sua importanza.

Ci ha tenuto a precisare però che Lazio ed Inter se la giocheranno fino alla fine. Elogio particolare anche al presidente della Lazio Claudio Lotito, sul quale ha dichiarato: "Da anni vince le coppe, va in Europa e ora ha battuto due volte la Juve". Proprio per questo secondo il campione del mondo a Spagna 1982 dovrebbero essere incrementate le probabilità di vittoria della Lazio.

Da ex punta di livello, Altobelli si è poi espresso sui centravanti principali delle prime tre in classifica di Serie A, ovvero Cristiano Ronaldo, Ciro Immobile e Romelu Lukaku.

Altobelli: 'Ronaldo il centravanti che sa giocare meglio'

Altobelli si è soffermato dapprima sulla punta della Juventus Cristiano Ronaldo dichiarando: "CR7 parte da sinistra per farsi trovare sempre in mezzo all’area ed è quello che sa giocare meglio". Elogi particolari alla Lazio, in particolar modo ad Immobile, sul quale ha detto: "Il nazionale italiano è il bomber da 25-30 gol a stagione di una squadra che fa bel calcio". Infine, una menzione speciale anche al centravanti dell'Inter Lukaku: "Il belga è la vera punta d'area di rigore e quando sta bene fisicamente non lo ferma nessuno".

Segui la pagina Juventus
Segui
Segui la pagina Serie A
Segui
Segui la pagina Inter
Segui
Segui la nostra pagina Facebook!