La Juventus, in queste ore, è in ritiro a Roma e si sta preparando in vista della finale di Coppa Italia contro il Napoli di stasera.

Sarri, stamani, non ha fatto svolgere la rifinitura in campo ai suoi ragazzi: la squadra ha effettuato un semplice risveglio muscolare in hotel. I giocatori hanno raggiunto la palestra dell'albergo per svolgere il lavoro mattutino e poco fa hanno fatto una breve passeggiata in giardino per tornare nelle rispettive camere. Dunque non ci saranno ulteriori prove tattiche, adesso Sarri dovrà sciogliere gli ultimi dubbi di formazione.

Al momento, i rebus da risolvere sarebbero solo due e riguarderebbero la corsia di destra e il centrocampo.

Il dubbio più grande è proprio in mediana dove Miralem Pjanic sembra in leggero vantaggio su Sami Khedira per avere una maglia da titolare assieme a Rodrigo Bentancur e Blaise Matuidi, anche perché il numero 6 juventino sembra essere ancora un po' indietro a livello di condizione fisica.

Per la Juventus dubbio in difesa

La Juventus, questa sera 17 giugno, affronterà il Napoli con una formazione molto simile a quella vista venerdì scorso contro il Milan.

Maurizio Sarri confermerà il 4-3-3 e in porta si affiderà a Buffon, titolare stagionale in Coppa Italia, che questa sera cercherà di vincere l'ennesimo titolo in bianconero. Davanti a lui, agirà la difesa a quattro composta da Danilo, Bonucci, De Ligt e Alex Sandro. Il numero 13 brasiliano, però, non sarebbe ancora certo di un posto da titolare visto che è in ballottaggio con Cuadrado.

Questo dubbio verrà risolto solo dopo la riunione tecnica che si terrà verso le 18:30.

Cuadrado, però, potrebbe essere anche una buona opzione offensiva per Sarri. Infatti, il tecnico della Juventus, stasera, non potrà contare su Higuain che è alle prese con un fastidio muscolare, e come cambio offensivo avrà il solo Bernardeschi. Dunque, il colombiano potrebbe essere un'ottima opzione da inserire a gara in corso, visto che può giocare sia in difesa che in attacco.

CR7 guiderà l'attacco della Juventus

L'unico reparto su cui Sarri non sembra avere dei dubbi è l'attacco, reparto in cui si vedrà il tridente composto da Douglas Costa, Dybala e Cristiano Ronaldo. Anche perché questa sera non ci sarà Higuain, che stamani si è allenato alla Continassa e nelle prossime ore (insieme a Chiellini e Demiral) partirà alla volta di Roma per raggiungere i compagni di squadra e assistere alla partita dell'Olimpico.

La probabile formazione della Juventus (4-3-3): Buffon; Danilo, Bonucci, De Ligt, Alex Sandro; Bentancur, Pjanic, Matuidi; Douglas Costa, Dybala, Cristiano Ronaldo.

Segui la pagina Juventus
Segui
Segui la pagina Cristiano Ronaldo
Segui
Segui la nostra pagina Facebook!