La Juventus avrebbe individuato in Arkadius Milik il possibile rinforzo di mercato per il settore avanzato. La punta polacca ha un contratto in scadenza con il Napoli a giugno 2021 e potrebbe quindi rappresentare un'opportunità di mercato estiva. L'ex Ajax interessa alla Juventus da diverse settimane e negli ultimi giorni sembravano essersi riaperti dei spiragli importanti per sbloccare l'affare. La Juventus infatti punterebbe all'inserimento di una contropartita tecnica per limitare l'offerta cash da presentare al Napoli. Il nome proposto dai bianconeri sarebbe quello del centrocampista offensivo Federico Bernardeschi, fra l'altro gradito al Napoli che è alla ricerca di un sostituto del partente José Maria Callejon.

Come scrive La Gazzetta dello Sport però, lo scambio potrebbe saltare perché il nazionale italiano si sarebbe opposto al trasferimento al Napoli. Il passaggio alla società campana sarebbe visto da Bernardeschi come un ridimensionamento delle sue ambizioni sportive ed economiche.

Juventus, Bernardeschi si sarebbe opposto al trasferimento al Napoli

Secondo La Gazzetta dello Sport, Juventus e Napoli erano pronte ad imbastire lo scambio Bernardeschi-Milik, ma il tutto sarebbe praticamente saltato per la volontà del nazionale italiano di non trasferirsi nella società campana.

Bernardeschi infatti non considererebbe il Napoli una società di primissima fascia, inoltre il club partenopeo potrebbe non garantirgli l'attuale stipendio che percepisce alla Juventus, ovvero 4 milioni di euro a stagione, cifra che sarebbe superiore al 'tetto ingaggi' stabilito dalla società campana.

Pare probabile quindi che la Juventus debba trovare un altra contropartita tecnica da inserire nella trattativa per portare Milik a Torino. Negli ultimi giorni si era parlato di un possibile inserimento di Luca Pellegrini, Daniele Rugani o Cristian Romero. Se il Napoli dovesse accettare uno di questi giocatori però, la Juventus sarà costretta ad aggiungere un'offerta cash aggiuntiva di almeno 20 milioni di euro.

Lo scambio Bernardeschi-Milik invece sarebbe stato alla pari, considerando la valutazione di mercato simile dei due giocatori.

Gli investimenti a centrocampo

Arkadius Milik rimarrebbe dunque un obiettivo della Juventus in quanto si integrerebbe alla grande con Cristiano Ronaldo e Paulo Dybala.

La Juventus però lavora anche per rinforzare il centrocampo.

Secondo le ultime indiscrezioni di mercato, la società bianconera avrebbe individuato nel regista del Chelsea Jorginho un possibile obiettivo. Gli inglesi potrebbero avallare la cessione concedendo una dilazione di pagamento. Si parla di una possibile formula 'alla Cuadrado': nel 2016 infatti il colombiano si trasferì dal Chelsea alla Juventus grazie a una dilazione di pagamento e a un riscatto finale.

Segui la pagina Juventus
Segui
Segui la pagina Serie A
Segui
Segui la pagina Calciomercato
Segui
Segui la nostra pagina Facebook!