La Juventus non ha il tempo per godersi il netto successo ottenuto nel derby della Mole visto che martedì 7 luglio i bianconeri dovranno giocare contro il Milan. Per questa sfida, Maurizio Sarri dovrà fare a meno di Matthijs de Ligt e Paulo Dybala che saranno squalificati. Maurizio Sarri, al termine del match di ieri 4 luglio, ha parlato proprio dell'assenza del suo numero 10 nel match contro i rossoneri: "Abbiamo un forte rammarico, dal campo ho avuto una sensazione nettamente diversa". Il tecnico della Juventus, però, non è preoccupato dalle assenze di de Ligt e Dybala visto che ha diverse soluzioni da poter utilizzare.

La Juventus dovrà fare a meno di Dybala

Nel match di martedì 7 luglio, la Juventus non potrà contare su due dei suoi giocatori più in forma: Matthijs de Ligt e Paulo Dybala. Ma Maurizio Sarri non si perde d'animo ed è già pronto per sostituirli: "Abbiamo delle soluzioni, quindi non ne farei un dramma". Una delle soluzioni alle quali può affidarsi il tecnico della Juventus è Gonzalo Higuain. Il numero 21 juventino è reduce da un infortunio perciò non avrà nelle gambe i novanta minuti. Ma anche questo aspetto non scoraggia di certo Sarri: "Higuain non so quanto possa giocare. L'importante è che possa farlo, poi vediamo quello che ci dà". Inoltre, l'allenatore della Juventus ha spiegato che nel momento in cui Higuain finirà le energie fisiche lui e il suo staff studieranno un'altra soluzione.

Dunque, il Pipita è il candidato principale per prendere il posto di Paulo Dybala. L'argentino giocherà nel tridente con Cristiano Ronaldo e uno fra Douglas Costa e Federico Bernardeschi. Quest'ultimo gode della fiducia di Sarri che lo ritiene un giocatore molto per prezioso ai fini del gioco: "Federico (Bernardeschi ndr) in questo è molto importante.

In fase difensiva è un giocatore di grande equilibrio". Il tecnico della Juventus ha elogiato l'apporto dell'esterno classe 94 anche in fase offensiva: "In fase offensiva è uno di quelli che fa più movimenti senza palla. Per noi è impotente in tutte e due le fasi".

La Juventus celebra Buffon

Nel derby di ieri sabato 4 luglio, Gianluigi Buffon ha tagliato il decorso di 648 presenze in Serie A.

Il numero 77 juventino ha superato il record di Maldini e adesso è il giocatore con il maggior numero di apparizioni nel campionato italiano. Al termine del match contro il Torino, il portiere della Juventus ha incassato i complimenti dei suoi compagni di squadra che sui social lo hanno celebrato con grande affetto. Anche Maurizio Sarri ci ha tenuto a complimentarsi con Buffon: "Davanti a questi giocatori e ai loro numeri bisogna fare come abbiamo fatto noi dello staff a fine partita: tutti in piedi e applausi".

Segui la pagina Juventus
Segui
Segui la pagina Serie A
Segui
Segui la nostra pagina Facebook!