Martedì 7 luglio 2020 alle ore 21:45 si giocherà Milan-Juventus, match valido per il 31° turno di Serie A. I rossoneri nell'ultimo turno hanno espugnato lo stadio Olimpico battendo con un rotondo 3-0 la Lazio di Simone Inzaghi, grazie alle reti di Calhanoglu, Ibrahimovic (rigore) e Rebic. I bianconeri, invece, hanno fatto bottino pieno nel 200° derby della Mole battendo il Torino per 4-1, con gol di Cuadrado, Ronaldo, Dybala e autorete di Djidji intervallate dal penalty messo a segno da Belotti.

Le statistiche tra le due compagini durante gli ultimi cinque incontri disputati in campionato vedono la Vecchia Signora in netto vantaggio, essendo uscita vittoriosa in ognuno dei match disputati.

Milan, Castillejo e Calhanoglu fuori per infortunio

Mister Pioli, reduce dall'aver ottenuto 7 punti in 3 match, affronterà questo delicato incontro con la prima della classe dovendo fare a meno di Castillejo e Calhnoglu, causa infortuni. Il piazzamento in Europa League, al momento, sembra più plausibile e per centrare tale obiettivo l'allenatore dovrebbe optare per il 4-2-3-1 con Gigio Donnarumma tra i pali. Il quartetto difensivo dovrebbe essere composto da Conti come terzino destro e Theo Hernandez che agirà sul fronte opposto, mentre al centro vi sarà la coppia Romagnoli-Kjaer. Sulla mediana sembrano esserci pochi dubbi sull'impiego di Bennacer e Kessiè, così come nella trequarti di campo dove i titolari saranno presumibilmente Bonaventura, Saelemaekers e Rebic.

Come unica punta pare scontato l'impiego del 'sempreverde' Ibrahimovic, con Leao pronto a subentrare a match in corso qualora ce ne fosse bisogno.

Juventus, Alex Sandro e Chiellini partono dalla panchina

Maurizio Sarri, al momento primo in classifica con sette lunghezze di vantaggio sulla Lazio, vede il traguardo del nono scudetto consecutivo per la Juventus sempre più vicino ma, per raggiungerlo, bisognerà continuare a dimostrare concretezza.

Il match, considerato lo stato di forma dei rossoneri, non pare dei più semplici e per provare a espugnare San Siro pare voglia puntare ancora sul 4-3-3 con Szczesny che tornerà presumibilmente tra i pali. Alex Sandro e Chiellini torneranno a disposizione dell'allenatore, anche se almeno inizialmente, dovrebbero partire dalla panchina.

In difesa, vista la carenza di terzini, Cuadrado e Danilo agiranno ai lati con la coppia Rugani-Bonucci al centro. In mezzo al campo gli interpreti titolari dovrebbero essere Pjanic, Bentancur e Matuidi. Rivoluzionato invece il tridente offensivo dove troveremo, con ogni probabilità, Berardeschi, Higuain e Cristiano Ronaldo.

Le probabili scelte di Pioli e Sarri

Le probabili formazioni di Milan-Juventus:

Milan (4-2-3-1): G. Donnarumma, Conti, Kjaer, Romagnoli, Hernandez, Kessiè, Bennacer, Saelemaekers, Bonaventura, Rebic, Ibrahimovic. All. Pioli.

Juventus (4-3-3): Szczesny, Cuadrado, Rugani, Bonucci, Danilo, Pjanic, Bentancur, Matuidi, Ronaldo, Higuain, Bernarderschi. All. Sarri.

Segui la pagina Juventus
Segui
Segui la pagina Serie A
Segui
Segui la pagina Milan
Segui
Segui la nostra pagina Facebook!