In casa Inter è ancora vivo il sogno di poter vedere Leo Messi a Milano il prossimo anno. Tutto è cominciato quando Pptv - emittente di proprietà del Gruppo Suning - per presentare il match tra Inter e Napoli ha mostrato la proiezione dell'immagine del fuoriclasse argentino sul Duomo. Una suggestione che potrebbe essere alimentata dal rapporto che non sarebbe più idilliaco tra il giocatore e la dirigenza del Barcellona. Il club meneghino starebbe lavorando sottotraccia, anche per non distrarre la squadra impegnata in Europa League. A tal proposito, secondo La Gazzetta dello Sport, il presidente Zhang avrebbe già raccolto informazioni contattando l'agente del capitano del Barça.

Zhang avrebbe parlato con l'agente di Messi

Jindong Zhang, patron di Suning, sarebbe il principale fautore di un'eventuale operazione che porterebbe Leo Messi all'Inter. L'imprenditore cinese già nel 2016 (l'anno del suo insediamento) aveva chiesto di fare il possibile per acquistare il fuoriclasse argentino. All'epoca non fu fattibile per diversi fattori: dal fair play finanziario ad un bilancio non in grado di sostenere un affare così costoso, passando per il rapporto che sembrava indissolubile tra la "Pulce" e il Barcellona. Ora però la situazione sarebbe cambiata e da Nanchino sarebbe arrivato l'input a fare il possibile per capire se ci sono gli estremi per vestire Messi di nerazzurro.

Il presidente dell'Inter Steven Zhang si sarebbe mosso in prima persona, contattando l'entourage di Leo Messi per chiedere informazioni, e anche il presidente del Barcellona, Bartomeu.

La società catalana sta affrontando diverse difficoltà anche sotto il profilo finanziario, dunque potrebbe ipoteticamente pensare di liberare il suo capitano per risparmiare gli oltre 50 milioni di euro lordi a stagione del suo ingaggio.

Il procuratore Sabatino Durante, intervenuto al programma Taca La Marca in onda su Radio Musica Television, parlando del presunto interesse dell'Inter per Messi ha detto: "Non è da fantacalcio.

Suning è una multinazionale, ragiona in grande, parlando di brand. Ovviamente parliamo di Messi libero, perché oltre allo stipendio se devi pagare il cartellino diventa difficile. Se poi si realizzerà o meno questo non lo so, come la Juventus è riuscita a realizzare l'operazione Ronaldo credo che l'Inter potrebbe nel futuro effettuare un'operazione del genere".

Suning potrebbe puntare sulle sponsorizzazioni

L'Inter potrebbe arrivare a Leo Messi grazie alle sponsorizzazioni. I nerazzurri, infatti, il prossimo anno dovranno rinnovare il contratto con Pirelli e Nike o decidere di cambiare. Qualora ci fosse l'argentino in organico, cambierebbero sicuramente le cifre sul tavolo. Attualmente il club meneghino guadagna poco più di 20 milioni di euro complessivamente, mentre l'obiettivo è arrivare a superare i 50 milioni di euro, traguardo che potrebbe essere più raggiungibile se in rosa ci fosse il campione sudamericano. Intanto, queste voci di mercato sarebbero seguite anche da Samsung e Adidas, con quest'ultima che già rifornisce la nazionale argentina.

Segui la pagina Inter
Segui
Segui la pagina Calciomercato
Segui
Segui la nostra pagina Facebook!