10 motivi della rottura tra Messi e il Barça: dissidi con la dirigenza e pochi stimoli

I motivi della rottura tra Messi e il Barcellona.
I motivi della rottura tra Messi e il Barcellona.

Il quotidiano spagnolo Marca ha delineato 10 possibili motivi dell'addio di Messi al Barça, dalle questioni contrattuali ai dissapori con lo staff

Non perdere le ultime news
Clicca sull’argomento che ti interessa per seguirlo. Ti terremo aggiornato con le news da non perdere.
Clicca e guarda il video
La classifica di Serie A dei 'favori' arbitrali dopo nove giornate: Milan 1^, Juve 8^

Continua il braccio di ferro tra Messi e il Barcellona. Il campione argentino ha disertato i test per il Covid e non si è presentato ai primi allenamenti con il nuovo allenatore Ronald Koeman. La questione non è stata ancora chiarita e Messi non ha ancora deciso sul suo futuro. Il quotidiano spagnolo Marca ha tracciato i 10 possibili motivi della rottura tra Messi e la società.

1

La scadenza del contratto

La data del 10 giugno non sarebbe più valida per la scadenza della clausola. Messi potrebbe rompere unilateralmente il suo contratto con il Barcellona, poiché la stagione è finita ad agosto e non, come di consueto, a maggio.

2

La clausola da 700 milioni

Secondo il 10 argentino non ci sarebbe alcuna clausola da 700 milioni. Se lui decidesse di rescindere il contratto con il Barcellona potrebbe negoziare la sua partenza.

3

Dissidi con il presidente Bartomeu

Il patron del Barcellona non ha mai voluto trattenere Leo. Se lui volesse andare via potrebbe farlo liberamente.

Segui la pagina Curiosità
Segui
Segui la nostra pagina Facebook!